“Abbiamo premiato a Expo i giovani che hanno saputo meglio interpretare con immagini e video la loro esperienza di visitatori dell’Esposizione universale, apprezzando con il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni la creatività e il talento dei nostri ragazzi“.

Lo ha detto l’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia Valentina Aprea intervenendo alla cerimonia di premiazione del concorso ‘Un’estate a Expo’ che si è svolta a Palazzo Italia, in Expo.

 

ISTITUTI PREMIATI – Hanno ricevuto l’attestato di Regione Lombardia l’ Istituto di Istruzione Superiore ‘Alessandro Volta’ di Pavia, l’IIS ‘Giulio Casiraghi’ di Cinisello Balsamo (MI), il Centro Formativo Starting Work di Como, il Centro Estivo Comunale Gorla Minore (VA), il Centro estivo comunale di Formigara (CR).

Menzione speciale per l’Istituto Tecnico Superiore Angelo Rizzoli di Milano per le riprese video in Expo.

 

RECORD VISITATORI SCUOLE LOMBARDE – “Mentre è  ancora aperto il sito di Expo – ha sottolineato l’assessore Aprea – ben il 60% dei biglietti acquistati dalle scuole italiane è stato opzionato dagli studenti lombardi. In più, i centri di istruzione e formazione professionale hanno predisposto 25 progetti che sono stati presentati nello spazio dedicato all’education di Palazzo Italia denominato ‘Vivaio Scuole’“.

 

 

TANTE INIZIATIVE CON CENTINAIA DI RAGAZZI – L’assessorato ha promosso nei mesi di Expo numerose manifestazioni con il coinvolgimento e l’animazione di centinaia di ragazzi del sistema formativo lombardo che hanno presentato lungo il decumano, il cardo e all’interno di Palazzo Italia, creazioni musicali e rappresentazioni teatrali ed artistiche legate alle sfide dei temi di EXPO Milano 2015.

 

SPETTACOLO E FASHION – Il 20 luglio sono stati protagonisti di un pomeriggio all’Expo  che aveva per tema ‘Food, Fashion and Music’ i ragazzi di Cometa (CO) con lo spettacolo tratto dal musical ‘Aggiungi un posto a tavola’, i ragazzi del Gruppo Foppa di Brescia con una sfilata di moda su gusto e stile a Milano, Londra, New York e Tokyo e gli studenti della Fondazione Minoprio di Como con creazioni artistiche dal vivo ispirate ad Expo (Arcimboldo).

 

GIOVANI CHEF DI TALENTO – Tra i concorsi coordinati dall’Assessorato all’Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia grande successo hanno riportato ‘New Talented Italian Chef’ per promuovere l’eccellenza e l’alta professionalità nelle figure del mondo della ristorazione: sono stati selezionati 51 nuovi giovani chef che provengono da 18 scuole specializzate regionali. 31 premi sono andati a giovani che hanno inventato ricette di cucina, 11 per il pane e pasticceria e 9 per il settore sala bar. 

 

IL CONCORSO ‘ZERO SPRECHI’ – Il concorso ‘Zero Sprechi’, infine,  ha selezionato 49 giovani provenienti da 15 Centri di Istruzione e Formazione Professionale che hanno saputo reinventare i piatti della tradizione lombarda utilizzando ingredienti di scarto della cucina con originalità e creatività senza far venir meno il gusto e la cura nella presentazione del piatto. Il 13 settembre presso Pianeta Lombardia si è svolta la premiazione dei giovani vincitori dei giovani vincitori

<!–
var switchTo5x=true;stLight.options({publisher:’c785f167-b22d-490f-bcba-69fd4fdd0baa’});
–>