(ASCA) – Perugia, 5 dic – Dalla produzione di strumentazione
in ambito scientifico ad alto contenuto tecnologico al
design. Parte da Perugia il progetto Blueside Emotional
Design, ideato dall’azienda Steroglass e che costituisce uno
dei possibili approdi di un percorso iniziato poco dopo la
meta’ del ‘900 da Luigi Falocci, padre degli attuali
amministratori Stefano e Roberto, fondatore della ”Soffieria
Perugina”. Da allora l’evoluzione e’ stata continua ed alla
produzione di vetro soffiato si e’ aggiunta la distribuzione
e poi la produzione di strumentazione per la ricerca
scientifica che ha visto l’azienda con sede a San Martino in
Campo di Perugia conquistare la leadership a livello
internazionale, punto di riferimento nell’ambito
tecnico-scientifico nella lavorazione del vetro
borosilicato.

Dalla passione di Roberto Falocci per il design, e’ nato
ora Blueside Emotional Design, con lo scopo di differenziare
l’offerta puntando ad un settore fino ad ora non esplorato.

Sono nati cosi’ complementi di design ispirati ai concetti di
essenzialita’ e minimalismo, dedicati al mondo della tavola
(bicchieri, piatti, accessori per aperitivo, breakfast, after
dinner), dell’arredamento (divani e sedute) e
dell’illuminazione. Dining, Living e Lighting sono tre macro
categorie concettuali realizzate con il vetro piu’ pregiato
al mondo: il borosilicato. Si tratta della tipologia di vetro
piu’ pura e neutra che esista, resistente agli shock termici
e, a differenza del cristallo, privo di metalli pesanti.

Pochi in Italia sono in grado di lavorare questo tipo di
vetro utilizzato solo per usi scientifici. ”La capacita’ di
lavorare e plasmare il vetro attraverso le mani di maestranze
dalle caratteristiche e capacita’ esclusive in Italia – ha
spiegato Edoardo Tintori, art director – ha rafforzato, in
Steroglass, la consapevolezza di custodire un’eccellenza
unica che meritasse di esprimersi anche oltre gli ambiti
tecnici tradizionali”. Dopo l’esordio al Macef 2011,
Blueside e’ stata presentata nel territorio di origine e
l’intera collezione 2011-2012 si e’ presentata al pubblico
nella cornice di Palazzo Millotti, nel centro storico di
Perugia. ”Steroglass in 5 anni si prefigge di collocare il
marchio Blueside nell’emotional dining e, quindi, del design
per la tavola e per l’arredamento, distinguendosi dalle altre
aziende del settore – ha detto Roberto Falocci,
amministratore delegato Steroglass/Blueside Emotional Design
– il target di riferimento e’ quello degli hotel, della
ristorazione, delle spa che amano garantire ai propri clienti
servizi di alto livello senza trascurare naturalmente il
cliente finale evoluto che gradisce circondarsi, anche nella
propria abitazione, di oggetti ricercati”. In questo
progetto aziendale il vetro e’ stato scelto come materiale
primario, ma non manca l’apertura a molti altri materiali
diversi e tecnologici (DuPont Corian, ceramica, porcellana,
legno, alluminio, acciaio, pietra).

pg/gc

<!– –>
<!– –>

(Asca)