A pensarci bene i primi estimatori del food design non sono gli habituè di ristoranti stellati, bensì i bambini. Sono loro infatti a attribuire ai colori, alla presentazione e alla creatività di un piatto il massimo dell’importanza.

La blogger e foodstylist Roberta Deiana ha affrontato i gusti esigenti dei più piccoli durante il corso Bonduelle “Come far piacere le verdure ai bambini!”, che si è recentemente svolto nella sede della scuola di cucina Congusto (Via Giovan Battista Nazari, 3 Milano) .

Durante il corso, riservato alla stampa, la food stylist ha realizzato Picnic con le sirene (in foto), una crema di pisellini in cui nuotano pesci di verdure miste, La coppa del re, preparata scavando una zucchina rotonda e decorandola con intarsi di pomodori e verdure colorate, e infine Stella stellina, uno sformato di cannellini con varie decorazioni di verdure.

Le tre ricette, in cui l’estro si combina con la semplicità, dimostrano come il Food Styling può divenire uno strumento educativo per stimolare la fantasia dei bambini e invogliarli a mangiare le verdure…

LG

Qui di seguito le tre ricette dedicate ai più piccoli

PICNIC CON LE SIRENE
Ricetta per 4 persone
Ingredienti:
Per la vellutata di piselli:
– 1 confezione di Piselli medi cotti al vapore Cuore di raccolto Bonduelle da 305 g
– 2 scalogni
– 1 confezione di A Tutto Vapore Spinaci Bonduelle da 250 g
– brodo vegetale qb
– olio extravergine d’oliva
– 100 g di prosciutto cotto a fette non troppo sottili
– 50 g di formaggio a fette
– 2 uova
– semi di sesamo nero a piacere
– sale
Per decorare:
– 1 confezione di Mais e fagioli rossi (Allegrie di
Mais) Bonduelle da 170 g
– 1 confezione di Le Julienne Fili Gustosi Bonduelle da 150 g
– 1 confezione di A Tutto Vapore Cavolfiori Bonduelle da 300 g

Rosolare gli scalogni mondati e tritati finemente in due cucchiai d’olio, aggiungere i Piselli medi cotti al vapore scolati, lasciar insaporire per qualche minuto, quindi unire gli Spinaci A tutto Vapore. Cuocere ancora per due minuti, aggiungere un bicchiere di brodo e passare al frullatore. Aggiustare di sale e, se si desidera una crema più liquida, aggiungere ancora un poco di brodo.
Preparare la frittata: sbattere le uova con un pizzico di sale, scaldare un poco d’olio in una padella antiaderente e versare il composto. Cuocere fino a quando il lato a contatto con la padella è ben rappreso e dorato, quindi rovesciare e ultimare la cottura dall’altro lato. Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare.
Preparare i pesci: con un tagliapasta a forma di pesce intagliare quanti più pesci possibile dalle fette di prosciutto e di formaggio e dalla frittata.
Infine comporre il piatto: stendere la vellutata sul fondo del piatto, quindi, disporre sul lato in basso 2 cucchiaiate di Mais e fagioli rossi sgocciolati, unire qualche filo de Le Julienne Fili Gustosi e infine disporre i pesci a piacere su tutto il piatto.
Nel frattempo preparare la crema di cavolfiore: cuocere al microonde A Tutto Vapore Cavolfiori, quindi frullare con un bicchiere di brodo vegetale e un pizzico di sale. Unire l’olio a filo e montare leggermente con il frullatore. Ultimare con qualche filo di crema di cavolfiore.
Servire tiepido.

 

Stella stellina ricette bambini bonduelle

Stella Stellina

 

STELLA STELLINA
ricetta per 4 persone

Ingredienti:
– 1 confezione di Carotine primizia in lattina piccola Cuore di Raccolto Bonduelle da 200 g
– 1 confezione di A Tutto Vapore Cavolfiori Bonduelle da 300 g
– 1 confezione di Cannellini cotti al vapore Cuore di Raccolto Bonduelle da 310 g
– 1 confezione di A Tutto Vapore Spinaci Bonduelle da 250 g
– brodo vegetale qb
– 1 albume
– 2 uova
– 1 pizzico di noce moscata (facoltativo)
– 1 pizzico di zafferano
– 3 cucchiai di parmigiano
– qualche cucchiaio di sugo di pomodoro
– olio extravergine d’oliva
– sale
Per decorare:
– 1 confezione di M’ama non M’ama Lattughella Bonduelle da 125 g
– 1 confezione di Mais Bonduelle da 150 g
– 1 confezione di Carotine primizia in lattina piccola Cuore di Raccolto Bonduelle da 200 g

Preparare lo sformato di cannellini: sgocciolare e frullare i Cannellini cotti al vapore, quindi unire un albume, un cucchiaio di parmigiano e un pizzico di noce moscata (facoltativo). Distribuire il composto in stampini monoporzione, quindi infornare a 180° per 20 minuti.
Nel frattempo preparare la crema di cavolfiore: cuocere al microonde A Tutto Vapore Cavolfiori, quindi frullare con un bicchiere di brodo vegetale e un pizzico di sale. Unire l’olio a filo e montare leggermente con il frullatore.
A parte, cuocere al microonde A Tutto Vapore Spinaci, sminuzzarli, unire le uova, il parmigiano residuo, un pizzico di sale. Cuocere in padella come una frittata oppure al forno a 180° per 15-20 minuti in una teglia leggermente unta.
Preparare il piatto: con la crema di cavolfiore coprire il fondo, quindi disporre lo sformatino al centro e completare con una stellina di frittata di spinaci sopra lo sformatino. Decorare tra le punte della stella e al centro con qualche Carotina primizia sgocciolata. Decorare la crema di cavolfiori con qualche puntino di sugo, qualche puntino di salsa di carotine (ottenuta sgocciolando e frullando una manciata di Carotine primizia con un filo d’olio qualche cucchiaio di brodo) e un poco di crema di cavolfiore colorata con lo zafferano.
Decorare il bordo con qualche foglia tenera di M’ama non M’ama Lattughella e una cornicetta di Mais e Carotine primizia scolati e servire.

 

La coppa del re

LA COPPA DEL RE
Ricetta per 4 persone
Ingredienti:
– 4 zucchine tonde
– 100 g di carne macinata a piacere
– 2 cucchiai di parmigiano
– 1 uovo
– 1 confezione di Condi o Cuoci Dolce Bonduelle da 220 g
– 1 pacchetto di pomodorini datterini
– sale
– olio extravergine d’oliva
Per decorare:
– 1 confezione di Mais, olive e peperoni (Allegrie di Mais) Bonduelle da 165 g
– 1 confezione di Carote per Insalata Bonduelle da 200 g
– 1 confezione di Songino Bonduelle da 60 g

Preparare il ripieno: tritare grossolanamente il mix Condi o Cuoci Dolce, unire la carne, le uova e il parmigiano, un pizzico di sale e mescolare bene. A parte, mondare le zucchine, tagliare la calotta superiore. Scavare le zucchine, quindi farcire con il ripieno. Disporre le zucchine su una teglia foderata di carta da forno, ungere con un filo d’olio e infornare a 180° per 40 minuti.
Una volta pronte, lasciare raffreddare, quindi, con un coltellino praticare dei fori ovali lateralmente. Incastonare i pomodorini negli incavi. Infine fissare il piedistallo: riprendere la calotta della zucchina, che sarà stata sbollentata in acqua bollente salata, infilare uno stuzzicadenti e montarci sopra la zucchina, che fungerà da coppa.
Decorare il bordo del piatto con una cornicetta con Mais olive e peperoni scolati, qualche foglia di Songino e un po’ di fili di Carote per Insalata, prima di servire.