Rivolto a giovani creativi di qualsiasi nazionalità, il concorso ha l’obiettivo di premiare i progetti di complementi d’arredo che riusciranno a rappresentare al meglio il proprio continente, secondo la visione che il cinema ne ha dato in determinate pellicole.

Il design come interpretazione e contaminazione di culture, che trae ispirazioni e suggestioni da tutte le arti del mondo e, perchè no, anche dal cinema.

In un’ottica di internazionalità e dinamicità Infiniti sfida i giovani designer a presentare progetti di sedute, sgabelli, tavoli e complementi d’arredo dedicati all’ambiente casa, che rappresentino idealmente il proprio continente di origine.

Per i propri progetti, i designer potranno prevedere l’utilizzo di qualsiasi materiale nelle tre categorie definite dal bando – Europa e Africa, Asia e Oceania, Americhe – seguendo l’indicazione di una serie di film individuati dal bando stesso. (riproduzione riservata)