Per la rubrica “giochi che potrebbero essere inclusi di default nei Nexus”, ecco Rontivity: un gioco di abilità e riflessi sviluppato seguendo le linee guida del Material Design di Android Lollipop. Il gameplay è molto semplice da capire: abbiamo due cerchi concentrici su cui “orbitano” dei pallini. Noi guidiamo un pallino più veloce di tutti gli altri; il nostro scopo è evitare tutti gli altri. Basta toccare lo schermo e il nostro pallino si sposterà da un’orbita all’altra.

La difficoltà risiede nel fatto che gli ostacoli orbitano a velocità sempre più elevate, e cambiano anche loro orbita. Basta passare pochi livelli per cominciare a fare davvero fatica. Come se non bastasse, il livello di difficoltà “impossible” vi richiederà una notevole dose di caffeina e altri tipi di doping cerebrale per riuscire anche solo a resistere una trentina di secondi.

Non è una novità in senso assoluto: ci sono già diversi giochi che sfruttano questa meccanica. Per esempio, c’è Orbits, oppure Running Circles. Questo però è più basilare, ma anche più rapido e frenetico.