Riccia, assegnati i premi delle gare natalizie

8 gennaio 2012

RICCIA – Assegnati a Riccia i premi delle due gare natalizie “Un albero in comune”e “Un albero a regola d’arte” che hanno colorato e vivacizzato la cittadina di Riccia. Soddisfatto l’assessore all’Ambiente Domenico Panichella: “Operazione perfettamente riuscita. Valorizzata la creatività artistica sostenendo il rispetto per l’ambiente”.

“Un’operazione perfettamente riuscita. Tutto il nostro territorio è stato ricoperto da qualcosa come 300 abeti rossi. L’amministrazione comunale desidera ringraziare di cuore i commercianti, l’intera organizzazione e tutti coloro che hanno aderito all’addobbo degli alberi e che hanno consentito la riuscita di questo evento; l’obiettivo è stato quello di promuovere e valorizzare la creatività artistica sostenendo il rispetto per l’ambiente”. Esprime così la sua soddisfazione l’assessore all’Ambiente di Riccia, Domenico Panichella, in merito ai due concorsi natalizi che hanno colorato e vivacizzato la cittadina. Giovedì 5 gennaio si sono svolte le premiazioni presso la Comunità Alloggio Anziani di Riccia. Il primo concorso, “Un albero a ‘regola d’arte’” (a cura della Pro Loco), ha visto la creazione di lavori originali e, per quanto riguarda i materiali utilizzati e la lavorazione, ispirati a criteri artistici. Il concorso si è suddiviso in due sezioni: 1) sezione ‘classi scolastiche della scuola di Riccia’. A conquistare il primo premio è stata la scuola materna statale, al secondo posto invece si è piazzata la scuola materna ‘Domenico Fanelli’; 2) sezione ‘singoli individui e associazioni’. A vincere il concorso è stata ‘Bombo-Delizie’; al secondo posto invece un ex aequo: Donata Ciocca e Giacomo Fanelli. Va ricordato che tutti i partecipanti hanno ricevuto una pergamena in ricordo della fascinosa competizione. Per l’altro concorso, “Un albero in comune”, l’amministrazione comunale di Riccia ha premiato gli alberi più belli. Ecco i vincitori. Al primo posto la gelateria “Il Giubileo”, che si è portata a casa 350 euro da spendere all’interno della cittadina; al secondo posto la macelleria ‘F.lli Napoletano’ , 100 euro; al terzo posto il panificio “Il pane migliore”, 50 euro.







Article source: http://ilnuovomolise.it/23095/riccia-assegnati-i-premi-delle-gare-natalizie