Monaco: il Grimaldi Forum si prepara alla mostra mostra di arte e …

150 anni di arte e design Principato di Monaco, Grimaldi Forum dal 9 dicembre 2011 al 2 gennaio 2012

Creatività, gusto e genialità: tre termini che nell’immaginario collettivo sono associati all’Italia. Una immagine del nostro Paese che l’Ambasciata d’Italia nel Principato di Monaco promuove con un’inedita mostra di arte e design che celebra il “made in Italy” attraverso un’accurata selezione di opere che presentano la complessità artistica, creativa ed estetica dell’Italia nel corso di centocinquant’anni dall’unità.  

Tradotti in realtà significano le opere di Boccioni e di Depero, le sculture di Thayaht piuttosto che i dipinti di Sironi e Fontana, le fotografie di Carlo Mollino, di Arturo Ghergo, di Berengo Gardin e i manifesti pubblicitari firmati da Enrico Prampolini, Lucio Fontana, Armando Testa, Marcello Dudovich, insieme ai fotomontaggi di Bruno Munari, alle ceramiche di Giò Ponti e ai preziosi disegni di Sant’Elia.

Sono solo alcune delle opere che saranno presenti nella mostra di arte e design “Lo Stile Italiano” provenienti dal Massimo Sonia Cirulli Archive di New York – che curerà l’esposizione-  e con opere provenienti da varie collezioni private tra cui Buccellati, Fondazione Terruzzi, Museo Caoilla. L’esposizione, i cui progetti architettonici, scenografia, direzione artistica e allestimento sono a cura dell’Architetto Renzo Costa, intende valorizzare l’immagine del Paese e dell’Italian style nei settori dell’arte, dell’industria e tecnologia, della moda, del cinema, dell’architettura, dello stile di vita, della fotografia e della pubblicità. Attraverso un percorso multimediale, composto da opere d’arte, quadri, manifesti pubblicitari, oggetti e studi di design, fotografie e sculture, la mostra intende illustrare come la creatività italiana abbia contribuito a modificare gusti e costumi del vivere mondiale e sia diventata parte integrante della quotidianità.  

I 150 anni dell’Unità d’Italia verranno riletti attraverso una decina di sezioni, vere e proprie isole della memoria che passeranno in rassegna “miti” diventati marchi contemporanei conosciuti e celebrati in tutto il mondo: dalle automobili Cisitalia ai motoscafi Riva, da Borsalino a Max Mara, da Campari a Ferrero, da Buitoni ad Alemagna ed altri ancora. Una sezione della mostra racconterà le grandi imprese che hanno fatto conoscere l’Italia al mondo, dalla storia di Vittorio Sella, alpinista, esploratore e fotografo della montagna alla spedizione Stella Polare diretta da Luigi d’Aosta Duca degli Abruzzi nel 1900 all’impresa della Nave Rex, nastro azzurro per la traversata atlantica nel 1932, dalla Trasvolata atlantica Roma- New York-Chicago intrapresa da Italo Balbo nel 1933 alle imprese sportive di Fausto Coppi, campione di ciclismo, Tour de France nel 1948 fino al Miracolo Economico.  

La mostra, curata da studiosi italiani dei vari settori provenienti da prestigiose università estere per dare una chiave interpretativa del made in Italy che sia la più dinamica possibile, si tiene sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e di Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II.  

La mostra allestita al Grimaldi Forum sarà  inaugurata il 9 dicembre 2011 aperta al pubblico fino al 2 gennaio 2012.

com. st.

Article source: http://www.montecarlonews.it/2011/11/10/notizie/argomenti/eventi-2/articolo/monaco-il-grimaldi-forum-si-prepara-alla-mostra-mostra-di-arte-e-design-lo-stile-italiano.html