a bicicletta è una protagonista indiscussa del Fuorisalone 2012: cuore di diversi eventi, mezzo di trasporto in biketour, componente di pezzi di design o, semplicemente, elemento decorativo negli allestimenti, ha ritrovato la piena dignità che merita.

Divertente il kit Fix your bike dello studio Tagmi – sta per tag milano – di viale Montenero 26 ( appena nato ), serve a personalizzare la propria bicicletta, ma anche per proteggerla da ruggine e agenti atmosferici. Ogni bici diventa un pezzo a sé tant’è che Rossignoli nei propri ambitissimi Inner Design Bike Tour – 30 posti disponibili al giorno tutti già prenotati – ha connotato i propri mezzi con queste strisce-design, mentre un cerchione fa da supporto per un attaccapanni di Artterre per Inner Design.

Sempre a proposito di design-tour su due ruote in bicicletta ci sono i Tokyobiketour di Fbr – per prenotarsi www.acasaproject.com . Matteo d’Iridemodena in corso Garibaldi 99, davanti a Valcucine, fino a domenica pomeriggio modifica a vostro piacimento qualsiasi mezzo a due ruote, anche se semidistrutto.

All’Isola, Orcocicli presenta Nocsorca, la prima bicicletta al 100% d’acciaio inox di questa brillante officina ciclistica che lavora manualmente con pezzi di alta qualità, esposte da Nava in via Durini le bici di Ciclistica. Interessante Bike Intermodal, soluzione pieghevole – si porta come uno zaino – proposta dall’Atelier dell’Innovazione alla Cascina Cuccagna Bike, è parte di un progetto europeo per la mobilità intermodale, ovvero quella che abbina i mezzi pubblici alla mobilità dolce.

Uptodate: è in discussione alla Camera dei deputati la cosiddetta proposta di legge Salvaciclisti, per sostenerla il 28/4 ci sarà a Roma una manifestazione nazionale

di Donatella Pavan