Microsoft promuove la creatività dei giovani talenti attraverso Microsoft Imagine Cup, il concorso internazionale che coinvolge studenti di tutto il mondo in un percorso di crescita per sviluppare competenze e fare nuove amicizie. I giovani si sfideranno per creare soluzioni tecnologiche pensate per risolvere problemi concreti della comunità globale. Alla sua 10° edizione, il concorso sta riscuotendo sempre più successo e nel corso degli anni oltre 1.4 milioni di studenti hanno partecipato divenendo protagonisti attivi dello sviluppo software. I finalisti della categoria Software Design che si sfideranno nelle finali italiane a Maggio (Microsoft Innovation Campus 03/05/12) sono già stati definiti. Le finali mondiali si terranno invece a Sydney dal 6 al 10 luglio 2012. In risposta al forte gradimento mostrato dagli Studenti nei confronti dello sviluppo su Windows Phone 7.5, verrà inoltre aperta una competizione locale, caratterizzata anch’essa da finali italiane, i cui team finalisti sono in fase di definizione e a cui i giovani hanno tempo fino al 9 aprile per candidarsi.

Imagine Cup rappresenta un’opportunità per tutti gli studenti, dai 16 anni in su, per stimolare il proprio talento dando sfogo alla creatività al servizio di problemi reali. I partecipantisfrutteranno le potenzialità del software per creare programmi, giochi e applicazioni in grado di migliorare la qualità della vita, contribuendo allo sviluppo del pianeta. “Immagina un mondo dove la tecnologia aiuta a risolvere i problemi più duri” è il tema centrale della competition, in base al quale i giovani si sfideranno, sviluppando le proprie soluzioni nelle categorie “Software Design” e “Windows Phone Challenge”.

La prima categoria del concorso prevede che i giovani partecipanti utilizzino gli strumenti e le tecnologie Microsoft per creare soluzioni e applicazioni software all’avanguardia, che possano contribuire allo sviluppo del pianeta. La seconda categoria “Windows Phone Challenge”, offre a tutti i partecipanti l’opportunità di sviluppare applicazioni per dispositivi mobili che sono in qualche modo connesse con gli 8 Millennium Goals delle Nazioni Unite.

“Imagine Cup rappresenta uno dei più importanti concorsi tecnologici al mondo dedicato agli studenti ed è solo una delle attività che Microsoft organizza in Italia per supportare la creazione e lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali che possano poi diventare vere iniziative di business. La capacità di porre soluzioni originali e innovative da parte degli studenti è un fattore di cui qualsiasi Paese può beneficiare sia in termini sociali sia in termini economici, per questo è importante creare occasioni concrete per consentire loro di mettersi alla prova e stimolarne la creatività al servizio di problemi d’interesse comune. I ragazzi che partecipano a Imagine Cup sfruttano le potenzialità del software per creare programmi, giochi e applicazioni in grado di migliorare la qualità della vita e contribuire allo sviluppo del pianeta”, ha dichiarato Anders Nilsson, Direttore della Divisione Developer and Platform Evangelism di Microsoft Italia.

Principali sponsor dell’iniziativa sono Avanade e Nokia, che in particolare sponsorizza la Windows Phone Challenge, una sfida all’ultima app per Windows Phone.