Il brand accelera gli investimenti in internet, un mezzo presidiato, oltre che attraverso pianificazioni, anche con un sito dedicato, una piattaforma per gli Ypsilon Owners e un progetto di video storytelling. Intanto, nel roster arriva anche Bright.ly

Antonella-Bruno-Kasia-Smutniak-nuova-lancia-ypsilon
Antonella Bruno e Kasia Smutniak

E’ la quinta generazione di un best seller che ha rivoluzionato il concetto di city-car, portandolo a un superiore livello di stile ed eleganza.

Così Lancia descrive la Nuova Ypsilon, quinta versione della city-car femminile per eccellenza. Presentata al Salone di Francoforte e commercializzata a partire da settembre nei principali mercati europei, la Nuova Ypsilon si presenta con esterni e interni rivisitati e motorizzazioni Euro 6 brillanti ed ecologiche, rinnovandosi per diventare ancora più elegante e funzionale.

Lancia Y dunque, si rinnova, ma senza dimenticare la sua essenza elegante e ricca di stile. E proprio per sottolineare questa sua vocazione, il brand ha scelto, per comunicare il lancio della vettura, una testimonial in grado di incarnare perfettamente l’idea di bellezza raffinata e non esibita: l’attrice Kasia Smutniak. Proprio lei, insieme al top management di Lancia capitanato da Antonella Bruno, head Lancia/Chrysler Brand EMEA, sono stati tra i protagonisti della presentazione alla stampa della nuova Ypsilon, stamattina 21 settembre a Milano. In quell’occasione Cinzia Imparato, head of Brand Marketing Communication at Lancia/Chrysler EMEA, ci ha raccontato come si articolerà la campagna pubblicitaria a supporto del lancio, partita da qualche settimana e che coprirà tutto il 2015 e, con successivi sviluppi, anche il 2016.

«Per l’azienda quello di Nuova Y è un lancio estremamente importante – ci ha spiegato -, su cui si concentrerà un investimento abbastanza cospicuo. In realtà, parliamo di una strategia di comunicazione molto articolata, di cui la campagna atl è solo una porzione. Importanti iniziative vivono anche sul digital e sul territorio, due canali che stanno crescendo nel nostro media mix sia in termini di importanza che di spending».

Punto forte della campagna sarà la partecipazione della testimonial, «un endorsement che durerà per tutto il 2015 e anche nel 2016 e che vedrà Kasia partecipare non solo alle campagne pubblicitarie di Ypsilon, ma anche, ad esempio, ad eventi. Intendiamo costruire un vero rapporto con la testimonial, che incarna perfettamente non solo l’idea dell’auto ma anche quella del brand».

L’attrice, nello specifico, oltre a partecipare alla campagna attualmente on air in tv, online, su stampa e affissione, sarà protagonista anche di un sequel dello spot «che prevedibilmente sarà pianificata entro l’anno o forse all’inizio del 2016», e di altri due spot a sostegno delle special edition della vettura che verranno lanciate nel corso del prossimo anno.

Digital e btl nel piano di comunicazione

Importante, come si diceva, l’utilizzo del digital all’interno della campagna. «Il web è un mezzo molto importante per Lancia, che presidiamo attraverso video strategy, ma anche con pianificazioni tattiche di retargeting». Nel caso di Nuova Ypsilon, oltre alla pianificazione online della campagna, sono stati realizzati un sito dedicato all’auto e una nuova piattaforma pensata per i proprietari di Lancia, live da oggi. «Si chiama YOU, che sta per Ypsilon Owners United, ed è una sorta di community online per chi ha scelto il mondo Ypsilon e ogni giorno continua a farne parte. A loro dedichiamo contenuti e servizi esclusivi quali sconti, regali, concorsi e vantaggi unici sui prodotti del mondo Lancia, grazie a una serie di partner del calibro di Virgin Active, Eataly, Ticketone, Damiani e tanti altri». A inizio ottobre, invece, partirà Y Portraits, «Un’iniziativa che nasce dall’idea che Ypsilon si rinnova ma rimane sempre legata alla sua identità. Si tratta di otto ritratti, in video, di persone che hanno compiuto scelte importanti, rimanendo però sempre fedeli a se stessi. Ogni settimana caricheremo un video, in cui il personaggio coinvolto verrà introdotto dal conduttore radiofonico Matteo Caccia».

Sul fronte btl, invece, oltre a una mostra fotografica attualmente in corso lungo i binari della fermata Porta Genova della metropolitana milanese, nei prossimi giorni l’auto sarà oggetto di una speciale installazione sulla Darsena di Milano, insieme a un polpo “innamorato”, che non a caso si chiama PolpY.

Numerose le agenzie che hanno contribuito alla campagna: Armando Testa ha curato l’ideazione dello spot, Maxus il planning, Bitmama il digital, Angelini Design il progetto Y Portraits e Bright.ly la piattaforma YOU. Quest’ultima è una new entry nel roster di Lancia.