Jeep Wrangler Dragon Design Concept, in mostra al Salone di Pechino.

Il gruppo Chrysler-Fiat porta a Salone di Pechino (27 Aprile – 2 Maggio) una particolare edizione della sua vettura più caratteristica, la Jeep Wrangler. La nuova livrea, creata per celebrare l’anno del drago in Cina, si presenta sotto il nome di Jeep Wrangler Dragon Design e mette in mostra un pacchetto di design sviluppato apposta per lo speciale evento. Il marchio Jeep è presente da anni nel mercato cinese e, con questo nuovo allestimento, vengono presentati nuovi elementi che potranno essere inseriti a breve nell’intera gamma nelle prossime vetture vendute in oriente.

Caratteristiche della vettura – La Jeep Wrangler Dragon Design Concept è basata su una Wrangler Unlimited Rubico, completamente tinta in nero ed arricchita da molti dettagli in bronzo ed oro. I maggiori dettagli tinti con questo caratteristico colore sono la parte interiore della mascherina frontale, la ghiera dei gruppi ottici anteriori e gli stemmi Jeep. I cerchi in lega nera opaca da 18 pollici presentano un design a 5 razze e hanno i profili esterni cromati in oro, inoltre ospitano pneumatici off-road da 35 pollici. Sulla fiancata è disegnato un dragone, così come sulla scocca che copre la ruota di scorta, montata sulla zona posteriore della vettura. Altri dettagli sugli esterni sono dati dallo sportello del serbatoio Mopar, nero lucido e con bulloni cromati ed il pacchetto di luci a LED per i gruppi ottici anteriori e posteriori, i fari fendinebbia e gli indicatori di direzione.

Interni – Nell’abitacolo è ancora presente la livrea nera e bronzo-oro degli esterni. I sedili in pelle nera presentano delle cuciture a contrasto in oro, mentre sui poggiatesta è inciso un drago, lo stesso disegno è presente in color bronzo sui profili esterni dei sediolini e sul bracciolo anteriore. Il gioco di colori continua per tutta la zona del cruscotto e della strumentazione, trovando spazio sul volante a tre razze rivestito in pelle. I disegni del si trovano anche sui tappetini anteriori e posteriori.

Motori – L’edizione 2012 della Jeep Wrangler punta alla massima efficienza sia in che off road, grazie al nuovo 3,6 litri V6 ed al cambio automatico, entrambi ripresi dal pluripremiato Jeep Grand Cherokee. In Europa, è disponibile anche un 2,8 litri turbo diesel. Il 3,6 litri Chrysler Pentastar  motore V-6 eroga 284CV e 256 Nm di coppia massima. Rispetto al precedente 3,8 litri V6 va segnalato un incremento del 40 per cento in potenza e del 10 per cento in coppia; inoltre questo motore è stato premiato negli Stati Uniti col  Ward 10 Best Engines.