MILANO (MF-DJ)–Sono 3.822 (+5,2% a/a) le imprese lombarde specializzate nelle attivita’ di design, una su quattro tra quelle attive in Italia (24,5%), in crescita del 5,2% rispetto al 2010.

E’ quanto emerge da un’elaborazione effettuata dalla Camera di commercio di Milano su dati del registro delle imprese tra il 2011 e il 2010. L’area milanese, con oltre 1.500 attivita’, assorbe il 39,5% del totale regionale e il 9,7% nazionale (circa una impresa su dieci in Italia). Seguono in Lombardia per numero di imprese Como (2,8% nazionale), Brescia e Bergamo (2,5%) e Monza e Brianza (2,1%).

Se a Milano il settore cresce del 6,3% a/a, meglio hanno fatto Cremona (+16,7%) a Monza e Brianza (+7,4%). Se guardiamo la specializzazione delle singole province, Milano ha la maggiore concentrazione di imprese di design di moda e design industriale (36,1%), Sondrio la piu’ alta specializzazione di altre attivita’ dei disegnatori grafici (23,1%) e Cremona di disegnatori tecnici (55,1%). Tra le regioni italiane che si occupano di design, dopo la Lombardia vengono Emilia-Romagna, Veneto e Piemonte che concentrano piu’ di un terzo del totale nazionale. Tra le piu’ dinamiche Valle d’Aosta (+18,2%) ma anche Basilicata (+14,3%), Calabria (+11,2%) e Trentino Alto Adige (+11%).

com/ofb

 

(END) Dow Jones Newswires

April 13, 2012 10:51 ET (14:51 GMT)

Copyright (c) 2012 MF-Dow Jones News Srl.