Dopo il grande successo ottenuto nelle passate edizioni, si rinnova così l’ormai consueto appuntamento con un premio riconosciuto in tutto il mondo e che continua ad attrarre un numero crescente di adesioni, più che triplicate dal 2007 ad oggi. Tema del concorso sarà l’ideazione e la progettazione di oggetti in rame e sue leghe per il design d’arredo.

Il concorso ha lo scopo di indagare in maniera innovativa e anticonvenzionale le infinite potenzialità espressive del rame, il metallo più antico sarà il punto di partenza per il design più moderno. Nuove idee, curiose, insolite o rivoluzionarie, dai complementi d’illuminazione, ai vasi e agli oggetti per la tavola e poi tavoli, sedute e decorazioni per interni, interpareti, pavimenti, radiatori, maniglie…

Il premio si rivolge a due distinte categorie: designer/architetti professionisti e studenti, secondo quanto disciplinato dal bando. Il concorso è volutamente riservato ai giovani, motivo per il quale si è posto un limite di età inferiore a 40 anni.

Il concorso è nelle sue fasi iniziali e infatti c’è tempo fino a fine settembre per inviare i materiali. I premi in palio sono i seguenti:
Categoria designers ed architetti:
1° premio di € 4.000
2° premio di € 2.500
Categoria studenti:
Premio di € 1.500
(riproduzione riservata)