• Diminuisci dimensione testo
  • Aumenta dimensione testo
  • Print
  • Contact
  • Mobile
  • RSS feed

Corriere della Sera

L’ agendina

U na casa a misura di bambino (o di gatto), un cuoco mattacchione, una stazione fiorita, una squadra di oggetti danzanti. Sono alcune proposte «baby» del Salone (e Fuorisalone) del Mobile. Il regno dei piccoli creativi è un appartamento in uno stabile anni 70 di via Mellerio n.1, zona S. Ambrogio: lì va in scena KidsroomZoom! (dal 17, età da 4 anni, gratuito, pren. obblig. info@unduetrestella);nei workshop si gioca – al buio – a rifare con la plastilina oggetti di design (il 19 alle 16.30) o a creare nuovi personaggi (il 21, ore 11, con Alessandro Sanna); e, siccome l’ abito fa il designer, portarsi una T-shirt bianca da personalizzare con serigrafie nel laboratorio con Barbara Barbantini (il 20, alle 16.30). Gratuito e adatto a un pubblico family lo spettacolo «Design Dance», ideato da Michela Marelli e Francesca Molteni al Teatro dell’ Arte: gli «attori» sul palco che parlano, si muovono e perfino ballano sono tavoli, poltrone e oggetti d’ arredo (il 17 alle 20.30, dal 18 al 22 aprile, anche alle 16; viale Alemagna 6, ingr. libero fino esaur. posti, tel. 3928699328). Stesso indirizzo, ma ingresso diverso, per l’ evento del kids del Triennale Design Museum. Il laboratorio di restauro della Triennale si trasforma nella «cucina» di Cooking Material (il 21, ore 15.30, ? 8, età 4-10 anni; tel. 02.72.43.43.05): ai fornelli l’ ingegnere e designer Laurence Humier esplora proprietà fisiche e chimiche dei materiali. Il menu da preparare insieme va dalle tagliatelle di legno (fatte impastando la segatura) al vetro caramellato. Altro polo creativo è la Libreria 121+ con la mostre-gioco di copie pilota di oggetti inusuali. Qualche esempio? Una cuccia da viaggio per gatti (by Paolo Ulian) o una minicasa di cartone fai da te (su idea di Matteo Ragni) e i libri «da fare» del designer Martì Guixé (dal 17 aprile, via Savona 17/5, gratuito). Infine, per una passeggiata a piedi nudi sul green carpet si va alla Stazione Garibaldi: nell’ atrio un mega tappeto fiorito di 120 metri quadrati (il 18, tutto il giorno, gratis); in Zona Isola ribattezzata «Green Island» la festa family prosegue anche fuori con eventi e iniziative in piazze e negozi, fino al 22 aprile. Tra tanti eventi gratuiti, fa il suo debutto anche un freepress per bambini: «Spazio» si trova sicuramente alla Triennale. RIPRODUZIONE RISERVATA

Colombo Severino

Pagina 10
(14 aprile 2012) – Corriere della Sera