Giorgetto Giugiaro – Il leggendario designer Giorgetto Giugiaro non uscirà dal business delle auto, nonostante abbia venduto la suo quota aziendale ad Audi, controllata dal Gruppo Volkswagen. A giugno Giorgetto ed il figlio Fabrizio avevano venduto ad Audi il restante 9,9 per cento d’Italdesign ancora in loro possesso, dopo che il marchio tedesco aveva già acquistato una quota del 90,1 per cento cinque anni prima. “Non mi sento abbastanza vecchio per andare in pensione“, ha detto Giugiaro, che ha compiuto 77 anni il mese scorso. “Continuerò a fare l’unica cosa che sono bravo a fare, progettare automobili”.

Giugiaro ci avrebbe “ripensato” subito dopo la cacciata del patriarca del marchio tedesco Ferdinand Piech. I due erano diventati amici dopo che Piech aveva lavorato per Italdesign nel 1972, periodo durante il quale aveva conosciuto e toccato con mano il meticoloso lavoro che contraddistingue da sempre il designer italiano. Giugiaro aveva rifiutato di commentare le dimissioni di Piech come presidente Volkswagen nel mese di aprile, visto che Piech è stato l’architetto della trattativa tra Audi ed Italdesign. Ricordiamo anche come Giugiaro ringraziò Piech pubblicando un lungo annuncio sul Corriere della Sera.

I Giugiaro sarebbero, quindi, alla ricerca di un sito ex novo o di un impianto esistente per avviare una nuova azienda di design e modellazione. Fabrizio ha detto che suo padre, essendo un perfezionista, preferirebbe una state-of-the-art costruita da zero, ma la soluzione più efficace sarebbe quella di rinnovare un complesso esistente per evitare di impantanarsi nella burocrazia italiana.Siamo solo all’inizio della nostra operazione ed è davvero prematuro dire qualcosa di più, ma ci sarà sicuramente un nostro ritorno nel business del car design.” ha concluso Fabrizio Giugiaro.

20th settembre, 2015

Tag:, , , , , , , , , ,

Articoli Correlati:

{{/each}}