Secondo appuntamento al Fuorisalone per KME, leader mondiali nella produzione di questo materiale, che prosegue la sua incursione nel mondo del design. A rappresentare la sua anima sperimentale e innovativa, tre grandi nomi del design internazionale: Francesco Rota, i Nendo e le Front. Sono i loro prodotti a dare vita all’installazione Copper Trilogy.

Incontriamo Rota, ci accomodiamo sul divano al centro dell’installazione e iniziamo a chiacchierare. Sembra di stare a casa. L’atmosfera è rilassata e piacevole. (Sarà per tutto quel rame, che rende l’ambiente caldo e accogliente!). Gli chiediamo cosa ama di questo materiale e ci risponde “l’ossidazione perchè crea sfumature di verde inaspettate nei tetti delle case del Nord Europa”. Ci racconta che per creare il set di vassoi componibili Beryl si è ispirato proprio a questo processo, in cui le molecole di Berilio le aggregano seguendo forme esagonali. Da qui la forma dell’oggetto e il nome, ovviamente.

Accanto a noi, i tavolini Mist firmati dai giapponesi Nendo. L’incontro tra la laccatura bianca opaca e l’ottone, che riemerge in pochi punti alludendo allo spazio che il rame si sta gradualmente riconquistando nel mondo del design.

Intima e retrò la lampada Draped Copper Lamp che sovrasta il divano. La firma è quella dell’inventivo trio svedese composto da Anna Lindgren, Sofia Lagerkvist e Charlotte von der Lancken.

Se le premesse vi sono piaciute non resta vi che aspettare l’evoluzione di questa “preziosa” collezione!

 TV