Aprile
a Milano vuol dire Fuorisalone. Anche quest’anno, puntuale come un
orologio, arriva la full immersion di design che porta con sé una novità, il distretto Porta
Venezia in Design-Liberty
.
E proprio da lì abbiamo deciso di iniziare il nostro girovagare fra le proposte della settimana più vibrante dell’anno.

Il
progetto del nuovo circuito, che va ad aggiungersi a Zona Tortona, Brera e Porta Romana Design e alle aree di Lambrate e dell’Isola, è di Nicoletta Murialdo
che ha pensato ad un percorso sinergico tra arte e design sfruttando la ricchezza architettonica della zona, vera culla del Liberty milanese.

Tra i tanti eventi in calendario – per conoscerli tutti, visitate il sito portaveneziaindesign.com – vi
segnaliamo uno spazio nuovissimo che verrà inaugurato proprio in
concomitanza con il Salone del Mobile. Si tratta di Garage Milano (via Achille Maionchi 8), una location ricavata da una
vecchia autorimessa, che sta a metà strada fra una galleria e uno showroom.

Revival è il titolo della primissima mostra che Garage ospita ed è curata da Paola Gaggiotti e Nelsy Leidi. Il
tema è quello del riuso
reinterpretato da undici fra designer e artisti che si trovano a dialogare con la collezione di mobili vintage di Alba Maria Pattori.
Ogni opera si fa contenitore di molteplici racconti, trasformandosi una scatola magica con cui giocare, stratificando i ricordi del
passato
.

Le
installazioni riempiono lo spazio
senza saturarlo, entrando in dialogo con l’ambiente attraverso le corde Blue Klein che
scandiscono lo spazio, riempiendo di senso nuovo le
prospettive. Incontriamo, fra gli altri, i lavori della designer Nina Tolstrup che recupera bancali di scarto e ne fa mobili per arredare una casa, mentre l’artista Cesare Viel offre una seconda vita ad una cassettiera e una credenza che diventano carillon.

Ugo Nespolo, invece, scandisce con i suoi vetri
la luce animando un salotto con bellissime poltrone anni Sessanta.
Diego Grandi appende dei tappeti-arazzi, mentre una fila di sedie pare invitare i visitatori alla contemplazione. Curiose le pentole vintage reinterpretate dall’artista Roberta Colombo attraverso il celeberrimo detto Il diavolo fa le pentole, ma non i coperchi

Revival, al Garage
Milano, è visitabile da martedì 17 aprile dalle 11.00 alle 22.00 e fino al 2 giugno, l’ingresso
è libero.