weekend

Fiori e numeri. In museo

Francigena in fiore ad Altopascio, i colori delle piante a Pistoia, la settimana della cultura, la mostra dell’artigianato e il festival della matematica

Un fine settimana in tema per clima e manifestazioni con la primavera, sperando nel bel tempo. E’ quello che potr vivere chi decider di fare una gita fuori porta. Magari ad Altopascio (Lucca) dove torna per la quinta edizione “Francigena in Fiore” manifestazione organizzata dal Centro Commerciale Naturale di Altopascio (Lu) in collaborazione con il Comune proprio per omaggiare gli amanti dei fiori e della terra. Le strade del centro storico vengono infatti abbellite con esemplari verdi unici e allestimenti spettacolari. Non solo. Oltre ai fiori sar presente un’esposizione di miele artigianale e di creazioni artistiche in terracotta ed espositori di macchine agricole da giardino e da orto pronti a dare consigli ai visitatori su come aver cura delle proprie piante. Sempre per “pollici verdi” a Pistoia (in piazza D. Veneziano) c’ poi la mostra “I Colori delle Piante dei Fiori” che insieme alla presenza di florovivaisti, terrecotte e sementi promette animazioni per i piccoli ospiti e un laboratorio di Bonsai.

Chi resta a Firenze scoraggiato dal tempo variabile potr fare un salto in Fortezza dove si inaugura la 76esima mostra internazionale dell’artigianato. Un’edizione rinnovata che promette accanto ai tradizionali prodotti hand made provenienti da tutta italia, stand dedicati al Tibet, mostre, concorsi, e nuove aree. Come quelle dedicate al gusto: le Vie del cibo con la Via della birra e la Via del Cioccolato e e le delizie gelate della preview Firenze Gelato Festival. Anche spazi ad hoc per bambini e tra le novit una sezione a cura dell’Universit di Firenze +Design che ospita una mostra di oggetti di design di importanti aziende di settore accanto a manifatture artigiane, l’esposizione delle auto-produzioni di giovani designer e un workshop dedicato al tessuto.

Chi ama invece la cultura potr beneficiare degli ultimi giorni della settimana della Cultura (fino al 22 aprile) un’occasione per che vedere musei, aree archeologiche, archivi e biblioteche statali anche in Toscana (www.beniculturali.it). E chi addicted di numeri e teoremi, a Firenze, a disposizione il programma del Festival della Matematica (organizzato dalla Provincia di Firenze in collaborazione con il “Giardino di Archimede – Un museo per la matematica”) che sabato entra nel vivo con la lectio dello studioso della Sapienza di Roma Michele Emmer dedicata al tema “L’idea di spazio tra matematica, arte e architettura: da Esher alla virtualit” (ore 17.30 al salone dell’Istituto degli Innocenti in Piazza Santissima Annunziata) e tre mostre matematiche, visitabili fino al 1 maggio. Al primo piano (Sala del Caminetto) l’esposizione “Tesori matematici a Palazzo Medici Riccardi: preziosi manoscritti matematici nelle biblioteche Riccardiana e Moreniana” che porta alla luce pubblicazioni storiche singolari come “L’Aritmetica” di Filippo Calandri, del 1491 dalla biblioteca Riccardiana, il libro d’abaco su cui si pensa abbia studiato Giuliano, figlio di Lorenzo il Magnifico. E poi, visitabili gratuitamente nella Galleria delle Carrozze di via Cavour 5 ci sono una rassegna su Pitagora e una su giochi, enigmi e passatempi matematici.

Laura Antonini20 aprile 2012 RIPRODUZIONE RISERVATA