(ANSA) – MONZA, 19 APR – Un team di 20 studenti e ricercatori
dell’Universita’ di Milano-Bicocca e’ al lavoro per le strade
del Fuori Salone per realizzare un’indagine sui flussi
turistici, raccogliendo dati utili in vista dell’Expo 2015.

Muniti di questionari, macchine fotografiche, gps e altri
strumenti di indagine, studiati insieme ai docenti della
facolta’ di Sociologia, i ragazzi intervisteranno i visitatori
della Settimana del Design.

Il lavoro mira ad individuare, ad esempio, chi visita il
Fuori Salone, per quanti giorni si ferma in citta’ e dove,
quanto spende, se si dedica solo al turismo d’affari o anche di
piacere, come gira la citta’, che immagine si fa di Milano e se
e’ soddisfatto della location espositiva. Le risposte, raccolte
in tre aree del capoluogo lombardo (Brera, Tortona,
Lambrate-Ventura) fino al 22 aprile verranno poi elaborate
scientificamente. Ma il team di ricerca seguira’ anche il
turista con un Gps, per ricostruire i diversi modi di girare la
citta’, e svolgera’ anche un’indagine sul ‘littering’, ovvero
sui rifiuti abbandonati per le strade.

La ricerca mettera’ a disposizione del Comune dati e
informazioni utili a migliorare l’offerta di servizi turistici
della citta’, spiegano dall’ateneo, e a meglio delineare le
politiche turistiche e di marketing territoriale in vista di
Expo 2015 e di grandi eventi come appunto il Salone del Mobile.