(Adnkronos) – Monti ha rimarcato le capacita’ di innovazione del settore del design dell’arredamento: “basta pensare -ha detto- che negli ultimi 6 anni i valori medi unitari dei beni esportati sono saliti del 15% per gli mobili e dell’11% per i prodotti in legno, grazie alla capacita’ di innovare di queste imprese, imprese artigianali e industriali che danno prova di una creativita’ molto notevole”.

Si tratta di, ha continuato Monti, “un settore cui l’economia italiana deve dire grazie, perche’ la crescita delle esportazioni dell’ultimo anno, e non e’ stato un anno facile per l’economia italiana e internazionale, e’ superiore al 5% e ha portato il valore complessivo delle vendite all’estero a 12,2 mld di euro, con un saldo commerciale positivo di oltre 7 mld”.

“Parliamo -ha concluso Monti- di una grande forza dell’economia italiana, che riesce con questo Salone a diventare punto di confronto, benchmark, luogo dove bisogna essere per essere in questo campo”. Monti ha detto infine che il Salone del mobile della Fiera di Milano “rappresenta uno sviluppo molto importante della mia citta’, che e’ un contenitore e propulsore di iniziative che sono fondamentali per la continua ascesa dell’economia italiana anche in momenti che possono sembrare di arresto”.