Occorrono circa tre anni per arrivare dal primo disegno, all’approvazione del modello. In questo arco di tempo una nuova Mercedes passa attraverso una sequenza quasi infinita di fasi intermedie, con cui i designer si avvicinano a poco a poco all’auto definitiva. Una nuova Mercedes nasce da una serie di progetti in competizione tra loro.

  1. Disegno/ rendering:il processo di design di un’automobile inizia sempre con un disegno, fatto a mano su carta oppure a video, per dare forma visibile a quelle idee fino a quel momento nella testa del designer.
  2. Package:alla base di ogni opera di design c’è il package, ossia l’insieme di tutti i requisiti tecnici. Facendo riferimento a questa base, gli schizzi vengono modificati in modo tale che proporzioni, dimensioni e linee diano vita ad un’immagine armonica.
  3. Modelli in argilla 1:4:non tutto può essere simulato al computer. Per tale motivo viene successivamente realizzato un modello in argilla per ogni variante della nuova automobile. Soltanto a questo punto i designer possono stabilire se i progetti producono l’effetto desiderato anche nello spazio tridimensionale. Parallelamente vengono sempre realizzati anche modelli virtuali al computer.
  4. Scelta del modello:la forma definitiva della nuova automobile viene scelta tra le numerose varianti per verificarne gli aspetti formali in scala originale. Con l’ausilio di torni a copiare e fresatrici nascono i primi prototipi a grandezza naturale.
  5. Modello 1:1:vengono realizzati a mano tutti i particolari del nuovo modello. Si ottiene così un esemplare incredibilmente autentico in cui è possibile vedere tutti i tratti caratteristici della nuova automobile.
  6. Disegni degli interni:anche per la configurazione dell’abitacolo vengono realizzati disegni e rendering. In questa fase nascono varie versioni di allestimento. Il motto cui ci si ispira è “Perfect Aesthetics” – un design che fa della bellezza un obbligo.
  7. Modello in argilla degli interni:il modello in argilla in scala 1:1 fornisce al designer la prova migliore dello sviluppo delle forme. Tutti i particolari vengono modellati sino ad ottenere una sensazione di spaziosità di alto livello estetico. Normalmente vengono costruiti tre diversi interni, tra cui verrà scelto quello definitivo.
  8. Color Trim/ configurazione di comandi e display (BAK):in questa fase vengono scelti materiali e colori degli interni. Partendo da centinaia di campioni di tessuti e pelli e da una gamma quasi infinita di colori vengono definite gli allestimenti della futura automobile. Vengono inoltre progettati e sviluppati alla perfezione tutti i comandi e i display.
  9. Modello di controllo dati degli interni:l’effetto di tutti i materiali e i colori viene verificato in condizioni reali per mezzo di complessi modelli dell’abitacolo in scala 1:1. Di ciascun materiale e colore vengono definiti il codice di identificazione e le specifiche.
  10. Modello finale:viene realizzato a mano un modello che riunisce gli esterni e gli interni in tutti i dettagli. Si ottiene così un esemplare incredibilmente autentico in cui è possibile vedere i tratti caratteristici della nuova auto. La forma esteriore della futura Mercedes-Benz assume così fattezze concrete anche per tutti gli altri settori.
  11. Approvazione del modello:ogni processo di design si conclude con l’approvazione del modello da parte del Consiglio Direttivo. Se quest’ultimo concede il proprio benestare, la nuova Mercedes-Benz
    si avvia alla produzione.