Design Galaxy Nexus: diverso da Iphone anche per evitare problemi


Ieri è stata senza dubbio la giornata di Google e Samsung, anche i siti di cronaca generalista hanno dedicato numerose pagine per presentare il nuovo Galaxy Nexus e Ice Cream Sandwich. Naturalmente non sono mancate le inesattezze dei giornalisti poco avvezzi al mondo tecnologico, ma questo avviene quasi sempre durante l’uscita di un nuovo dispositivo trattato in maniera superficiale.

A margine della conferenza di ieri, Shin Jong-King, presidente della divisione Samsung Mobile, ha parlato molto apertamente delle scelte di design del nuovo Galaxy Nexus.

Jong ha confermato che la volontà era quella di proseguire con lo stile del Nexus S, sviluppando un design più robusto e curato. Non ha nascosto che particolare attenzione è stata dedicata nell’evitare qualsiasi similitudine troppo netta con i dispositivi Apple, pur dovendo un pò abbandonare le linee guida che caratterizzano la famiglia di terminali Samsung Galaxy.

Inoltre, senza nascondere niente a noi giornalisti, ha confermato che la scelta di far slittare la conferenza sia stata intrapresa sia per rendere omaggio a Steve Jobs ma anche per poter verificare con Google l’eventuali utilizzo di brevetti di proprietà dell’azienda di Cupertino.

Dimostrandosi sorprendentemente aperto, Shin Jong-King ha scherzato affermando che hanno fatto di tutto per evitare qualsiasi azione legale, perchè ormai è stufo di vedere più spesso gli avvocati che la sua famiglia.

A nostro giudizio, la strada intrapresa da Samsung è giusta, con novità tecniche e di design che finalmente distinguono in maniera nettà un prodotto della casa coreana rispetto a quelli di Apple.

Forse questa è la fine della telenovela Samsung Apple?

Via

 

<!–

–>