stampa


invia ad un amico

<!–

–>

n’;

var twtContainer = document.getElementById(‘twitter_button_art’);
var twtTitle = document.title;
twtTitle = twtTitle.replace(/”+|’+|n+|r+|t+/gi, “”);
if (twtTitle.match(/s*-s*LASTAMPA.it/gi)) {
twtTitle = twtTitle.replace(/s*-s*LASTAMPA.it/gi, ” – @la_stampa”);
} else {
twtTitle += ” – @la_stampa”;
}
twtContainer.innerHTML = ‘n’;

new LaStampa_ToolbarArticolo({
focusBookmarks: ‘Facebook, Twitter, MSN live’,
bookmarks : {
‘Facebook’ : {
url : ‘http://www.facebook.com/sharer.php’,
params : ‘u=’+escape(location.href),
icon : ‘http://www3.lastampa.it/fileadmin/templates/images/toolbar_articolo/facebook_trans_ani.gif’
},
‘Twitter’ : {
url : ‘http://twitter.com/home’,
params : ‘status=Currently reading ‘ + escape(location.href),
icon : ‘http://www3.lastampa.it/fileadmin/templates/images/toolbar_articolo/twitter.gif’
},
‘MSN live’ : {
url : ‘http://profile.live.com/badge’,
params : ‘url=’+escape(location.href)+’title=’+escape(document.title),
icon : ‘http://www3.lastampa.it/fileadmin/templates/images/toolbar_articolo/msnlive.png’
},
‘Google’ : {
url : ‘http://www.google.com/bookmarks/mark’,
params : ‘op=addbkmk=’+escape(location.href),
icon : ‘http://www3.lastampa.it/fileadmin/templates/images/toolbar_articolo/google.png’
},
‘Google buzz’ : {
url : ‘http://www.google.com/buzz/post’,
params : ‘url=’+escape(location.href),
icon : ‘http://www3.lastampa.it/fileadmin/templates/images/toolbar_articolo/google_buzz_icon.png’
},
‘Yahoo’ : {
url : ‘http://myweb.yahoo.com/myresults/bookmarklet’,
params : ‘t=homeu=’+escape(location.href),
icon : ‘http://www3.lastampa.it/fileadmin/templates/images/toolbar_articolo/yahoomyweb.png’
},
‘Del.icio.us’ : {
url : ‘http://del.icio.us/post’,
params : ‘url=’+escape(location.href),
icon : ‘http://www3.lastampa.it/fileadmin/templates/images/toolbar_articolo/delicious_icon.gif’
},
‘Digg’ : {
url : ‘http://digg.com/submit’,
params : ‘url=’+escape(location.href),
icon : ‘http://www3.lastampa.it/fileadmin/templates/images/toolbar_articolo/digg_icon.gif’
},
‘okno’ : {
url : ‘http://oknotizie.alice.it/post’,
params : ‘url=’+escape(location.href),
icon : ‘http://www3.lastampa.it/fileadmin/templates/images/toolbar_articolo/okno_icon.gif’
},
‘Linkedin’ : {
url : ‘http://www.linkedin.com/shareArticle’,
params : ‘url=’+escape(location.href),
icon : ‘http://www3.lastampa.it/fileadmin/templates/images/toolbar_articolo/linkedin_icon.png’
},
‘Stumble upon’ : {
url : ‘http://www.stumbleupon.com/submit’,
params : ‘url=’+escape(location.href),
icon : ‘http://www3.lastampa.it/fileadmin/templates/images/toolbar_articolo/stumbleupon_icon.png’
}
}
});
// ]]

Design e motori al Salone

I materiali e lo stile tipici del mondo dei motori si trasferiscono in collezioni di complementi d’arredo firmati Mercedes Benz, Aston Martin, Tonino Lamborghini e Bentley

Sono sempre di più i settori del mondo del lusso, dalla moda ai motori, ma non solo, a cedere al fascino del mondo dell’arredamento e del design. In occasione del Salone del Mobile di Milano, che si terrà dal 17 al 22 aprile 2012 presso gli spazi di Rho Fiera, non potevano quindi mancare alcune novità che uniscono il mondo del design a quello dei motori.
Debutta in anteprima mondiale, con un evento al Fuorisalone, la nuova linea di complementi d’arredo a marchio Mercedes-Benz Style. La casa automobilistica, conosciuta per il valore tecnologico dei suoi prodotti, trasferisce nell’uso domestico la ricerca e la qualità materica sviluppata nell’ambito dell’automotive, mentre gli stilemi si ispirano alle forme riprese dalla memoria storica del brand, con linee dinamiche e incisive ma, allo stesso tempo, raffinate e accoglienti. Metalli lavorati, legni avvolgenti, rivestimenti pregiati e rifiniture di ottima fattura sono declinati nei prodotti della nuova seria, tra i quali si distinguono un divano a tre posti caratterizzato da abbinamenti plurimaterici nei rivestimenti e un tavolo da pranzo con struttura portante in fusione d’alluminio verniciata.
Anche la casa automobilistica britannica Aston Martin ha ceduto al fascino del design e al Salone del Mobile presenterà in anteprima una linea, rigorosamente Made in Italy, che racconta il patrimonio storico e stilistico dell’azienda, declinato in proposte per la casa, l’ufficio e per il settore contract, con tanto di complementi e illuminazione. Dettagli altamente tecnologici che prevedono l’utilizzo di fibre di carbonio e di materiali leggeri si uniscono allo stile senza tempo proprio della maison automobilistica, dato da rifiniture in pellami pregiati e tessuti come la lana cotta e il cachemire lavorati a mano.
Grintosi pezzi d’arredo per la casa e l’ufficio, rivestiti in pelle dai colori accesi e vibranti, si ispirano invece al mondo Tonino Lamborghini. Le novità che saranno presentate al Salone del Mobile sono i coordinati divano e poltrona color bianco ghiaccio della collezione spider e la dormeuse Tl300, che unisce la tecnologia al massimo del comfort.
Le linee Mercedes Benz Style, Aston Martin Interiors e Tonino Lamborghini sono prodotte e distribuite in esclusiva mondiale da Formitalia Luxury Spa, marchio d’eccellenza italiano che è riuscito a esprimere al meglio lo spirito delle tre case automobilistiche.
Porta la firma di Marc Sadler, infine, il bagno ”fuoriserie” Bentley per Kerasan, caratterizzato da una combinazione tra ceramica e legno. A vasi e bidet con ”gambe” in legno viene abbinata una vasca free-standing, a sei modelli di lavabo e a mobili, specchi e accessori, oltre che ad uno speciale modulo-parete per ristrutturare l’angolo bagno senza intervenire sul muro. Questa parete multi-funzione, infatti, nasconde la cassetta di risciacquo, facilita l’installazione degli impianti e contiene pratici vani portaoggetti. La collezione sarà in vendita da maggio 2012.(LuxRevolution.com)
Formitalia Luxury Group, www.formitalia.it
Kerasan, www.kerasan.it