Le tower workstation rinnovate offrono nuovi livelli di performance, mentre la tecnologia brevettata Dell Rmt elimina tutti gli errori di memoria, aumentando l’affidabilità e massimizzando l’uptime per l’utente.

La nuova gamma di tower workstation Dell Precision (T7600, T5600, T3600 e T1650) profondamente rinnovata, offre prestazioni e accessibilità eccezionali oltre a un design di chassis di primissimo livello.

Dell ha studiato le sue tower workstation per consentire a ingegneri, designer di prodotto, grafici e a altri professionisti che necessitano di capacità di calcolo intensivo di aumentare la produttività e ridurre al minimo il downtime, in modo da potersi concentrare esclusivamente sul loro lavoro. Dell ha sollecitato e raccolto feedback da centinaia tra le migliori aziende del settore ingegneria, finanza, sviluppo software, media ed entertainment per la progettazione del nuovo chassis. Questo tipo di feedback unito ai test ha contribuito allo sviluppo di un design pratico ed efficiente, con la riorganizzazione degli elementi interni e un accesso semplificato alle componenti più importanti.

L’interno evidenzia la separazione delle aree alle quali gli utenti accedono più di frequente (quali memoria e dischi rigidi), da quelle più di servizio, come ventole e cavi, semplificando così le task e riducendo notevolmente il tempo richiesto per servizi e aggiornamenti.

Ulteriori innovazioni integrate nella famiglia di workstation includono l’alimentazione estraibile dall’esterno, dischi rigidi accessibili dalla parte frontale, la possibilità di essere convertite in una soluzione rack (che può essere montata facilmente su ogni server rack standard Dell PowerEdge) e Reliable memory technology, un codice brevettato da Dell e programmato a livello di Bios che elimina praticamente tutti gli errori di memoria nelle workstation high-end.

Le nuove workstation best-in-class offrono le elevate prestazioni garantite dalla nuova micro-architettura Intel e da Cpu a otto core per applicazioni multi-threaded; supporto Pcie I/O di terza generazione e fino a 512 Gb di memoria quadri-canale per elaborare grandi insiemi di dati.

Sono dotate inoltre di tecnologia nVidia Maximus, che permette una visualizzazione simultanea, insieme al rendering o alla simulazione, e dispongono anche di un’ampia gamma di schede grafiche di livello professionale di Amd e nVidia, tra cui Amd FirePro V7900 e una nVidia Quadro 6000.

Dell assicura che gli asset digitali siano protetti con servizi di sicurezza allo stato dell’arte quali Dell Data Protection Encryption, che consente di proteggere i dati ovunque si trovino. Le nuove tower workstation offrono anche una tecnologia opzionale Intel vPro, porte bloccabili e la Trusted platform module che garantiscono la sicurezza per il cloud computing basato sulla rete.

Le Dell Precision T3600, T5600 and T7600 sono tutte Epeat e offrono configurazioni Energy Star 5.2, incluse le alimentazioni 80 Plus Gold, che aiutano a ridurre l’impatto sull’ambiente e sui costi energetici.

 

Silvia Viganò