(Ciampino
– Attualità) – Con il patrocinio della Regione Lazio e della Provincia di Roma, e con la collaborazione di Tutto Digitale (Bimestrale di tecnica ed attualità) e di Officine Fotografiche (Associazione culturale), il Comune di Ciampino, assessorato alla Comunicazione, presenta la nona edizione del concorso video-fotografico, come sempre completamente gratuito ed aperto a tutti i fotoamatori, senza distinzione tra dilettanti o professionisti. «L’iniziativa vuole essere innanzitutto una buona occasione per tutti per dare libera espressione alla creatività e alle proprie attitudini artistiche – ha dichiarato il Sindaco di Ciampino, Simone Lupi –. Sport come elemento di aggregazione sociale. Obiettivo del concorso, nell’anno in cui si svolgeranno le Olimpiadi, è infatti quello di favorire lo sviluppo di una cultura della legalità sportiva contro ogni forma di violenza e con una particolare attenzione agli sport dilettantistici». «Invito i cittadini a partecipare numerosi anche al concorso dedicato a Ciampino – ha aggiunto Marco Lanzillotta, Consigliere delegato alla comunicazione – perché sarà utile e prezioso vedere la propria Città raccontata con immagini e parole dagli occhi di chi la vive quotidianamente. Il video più bello e le foto migliori saranno pubblicate sul sito internet dell’Ente, oltre alla possibilità di essere utilizzate nel progetto dell’arredo urbano che prevede l’affissione per le strade cittadine delle immagini di Ciampino, per un immediato confronto visivo tra il passato ed il presente, tra la Città di ieri e la Città di oggi». Sarà possibile, inviando il proprio dossier, partecipare a due concorsi diversi: il primo, fotografico e nazionale, dal titolo “Cinque Cerchi. Frammenti di sport dilettantistico nell’anno delle Olimpiadi”; al secondo, invece, rivolto ai soli residenti, “Ciampino: La storia siamo noi”, sarà possibile concorrere sia con foto che con video, per la realizzazione di un album galleria e di un corto che rappresenti la storia della Città di Ciampino e che verrà pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente. La scadenza per la consegna delle opere è prevista per lunedì 30 luglio 2012.