Sono sei le band che si contenderanno la vittoria nella serata live, che si svolgerà sabato 5 maggio, nel Palazzo Kursaal, a Loano, dalle ore 21.30

Chiuse le votazioni on line della terza edizione del concorso per giovani band “Up’n’coming”, organizzato dal Gruppo YEPP Loano con il contributo dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Loano e della Fondazione Compagnia di San Paolo.

Sono sei le band che si contenderanno la vittoria nella serata live, che si svolgerà sabato 5 maggio, nel Palazzo Kursaal, a Loano, dalle ore 21.30.

Grazie ai voti online di amici e fans accederanno alla finale del concorso le band Guardian of Time con il brano “Test of wills”, Sour Muffin con “Sharks”, Speremu Band con “Rocker Angel”, Uscite di Sicurezza con “Alprazolam” e pari merito Polibyus con “Red Light” e Crimson Roses conRun Away”.

A decretare il vincitore sarà una giuria tecnica, che valuterà il testo delle canzoni, la composizione musicale, la presenza scenica, la tecnica esecutiva e interpretativa.

“Il concorso – spiega l’Assessore Luca Lettieri – ha come obiettivo la promozione della produzione musicale delle giovani band e della musica live. Per il gruppo primo classificato in palio ci sarà in premio la realizzazione di un videoclip musicale realizzato dai ragazzi, che stanno seguendo il corso video nell’ambito dell’Officina delle Arti YEPP. Inoltre, le prime tre band classificate avranno la possibilità di suonare alla Festa della Musica YEPP in programma a Loano il 2 giugno. La nascita di gruppi musicali giovanili rappresenta una significativa occasione di aggregazione per i giovani, che si ritrovano in piccole sale prove o nei propri garage per comporre canzoni e per provarle. Una opportunità per esprimere la propria creatività e un sano protagonismo.”

Ed ecco qualche informazione sui gruppi che si sfideranno sabato sera.

I Guardians of Time (287 voti) nascono come nuova incarnazione dei Seize The Death, band classic metal arrivata terza allo scorso Up’n’Coming. I Guardians of Time hanno mantenuto il chitarrista Matteo Vevo Venzano e il cantante Luca Amico, a cui si sono aggiunti i nuovi membri Enrico Borro, Andrea Lenco, Anavictoria Gibboni, Aurora Lessi. Il risultato è un metal melodico in cui e la potenza della sezione ritmica e della chitarra si sposa con la melodia delle voci e delle tastiere. La band è al lavoro su un mini EP ispirato al fumetto tutto savonese Balthazar l’Implacabile.

I Sour Muffin (184 voti) sono una band che ha le sue radici sul territorio tra Andora e Albenga. Nata nell’autunno 2009 solo nel settembre 2010 la band arriva all’attuale formazione. I quattro musicisti, Gianluca Guardone (Gian) alla voce e al basso, Nick Paola alla chitarra e seconda voce, Andrea Risso (Felix) alla batteria e infine Livio Canavese alla chitarra, non aspettano altro che far conoscere il loro genere con sonorità principalmente Rock, ma che spaziano tra più generi musicali. “Noi lo definiamo Alternative Green Rock, – dicono i componenti della band – visto che siamo nati e cresciuti tra i campi di basilico e le serre Andoresi, ma può essere definito un Indie Rock con variazioni e tendenze al Garage, alle melodie californiane del Surf Rock, e al Punk/post Punk, pur sempre melodico.

Speremu Band (146 voti) è nata nel gennaio 2007 in una scuola di teatro di Taggia, è oggi composta da Anthony D’Aguì alla voce, Dario Bianchi alla voce e tastierista, Francesco Genduso alla chitarra, Francesco Poretti alla batteria e Luca Schiappacasse al basso. Gli inediti proposti dalla band sono classificabili di stampo Alternative Rock, miscelano i gusti musicali e le anime dei componenti.

La band Uscite di Sicurezza (108 voti) nasce nel 2008 a Ventimiglia e pubblica la prima demo nel gennaio 2012 con l’attuale formazione : Andrea Micaroni (chitarra e voce), Denis Migliori (basso e voce) e Matteo Pastorello (batteria e voce). I brani originali sentono forti influenze punk.

Polibius (104 voti) è una band genovese nata nel 2006 con il nome Hardfire. Dopo alcuni cambiamenti nella formazione muove i primi passi nel mondo della musica live calcando palcoscenici come il teatro Politeama Genovese e il Break Out festival di villa Serra a Genova nel 2009. Partecipa a numerosi concorsi sparsi per il territorio ligure come il Liguria Selection e il Friends of music festival 2011 dove arriva tra le 8 band finaliste su 10.000 partecipanti provenienti da tutta Italia, condividendo il palcoscenico con Omar Pedrini e Zibba. Successivamente la band cambia il nome in Polibius e lavora all’uscita del primo EP. Compongono la band Rodolfo Bignardi (voce/chitarra), Daniele Ferrari (basso), Martino Corso (chitarra/tastiere), Alberto Renno (batteria).

Il gruppo Crimson Roses (104 voti) si forma nell’aprile del 2011, a Savona, da un’idea della cantante Eleonora Pulcini e della bassista Aurora Lessi. Al duo iniziale si unisce la batterista Matilde Chizzola. Animate dal desiderio di formare un gruppo di sole donne, le musiciste si attivano nel cercare una chitarrista, ma il progetto fallisce, e dopo aver scartato svariati chitarristi per divergenze nei gusti musicali, il gruppo raggiunge la formazione ufficiale con Bruno Bogliolo (Willy) alla chitarra solista. Il genere suonato dalla band è hard rock.

Il Progetto YEPP, avviato nella primavera 2007 si propone di favorire lo sviluppo delle attività giovanili attraverso una progettazione partecipata di iniziative che vedono i giovani protagonisti sia nelle fasi di ideazione che in quelle di realizzazione. L’idea è quella di promuovere un cambiamento all’interno della comunità giovanile partendo proprio dai loro bisogni.

Com.