Boxer Design: una bicilindrica turbo

Boxer Design.

Boxer Design.

Si tratta di una rara moto francese, un prototipo che magari non
vedrà mai la produzione. In patria forse stupirà per le
caratteristiche meccaniche: la scheda tecnica fa venire i
brividi, specie leggendo che si tratta di un mille perfino
sovralimentato.
Una cosa folle, che nelle moto proprio non va, non funziona: è
troppo pericolosa. O almeno, va bene per chi non va mai forte in
curva… e accetta una certa dose di rischio. Qua però il turbo
viene dichiarato a bassa pressione, come sulle auto, perciò il
suo contributo non è alla fine troppo incisivo. Non che 160
cavalli siano pochi, anzi: per una bicilindrica sono davvero
tanti, per questo bisogna riconoscere un ottimo lavoro a Thierry
Henriette e al suo staff della Boxer Design.
Però, da buoni italiani, per una volta patriottici come fanno i
francesi, questa Boxer Superbob non batte nessun record. Lo sanno
bene i ducatisti che, di cavalli con due cilindri, ne hanno anche
molti di più.
Certo il prezzo in questo caso è “quasi” interessante: la
Superbob, se veramente verrà mai prodotta, sarà quotata a meno
di 20.000 euro. Pesa comunque quasi 200 chili in ordine di marcia
e, attenzione, non sembra ben bilanciata: anzi, dalle forme
spigolose e dal posizionamento “alto” di serbatoio e parti
vitali, promette un baricentro più da motard che da stradale.
Quindi, alla fine, i 160 cavalli non verranno mai goduti come da
una sportiva. È completamente fuori dagli schemi e quindi,
inevitabilmente, piacerà solo a pochi.

Venerdì, 16 Dicembre 2011

Article source: http://www.lettera43.it/motori/moto-novita/34202/boxer-design-una-bicilindrica-turbo.htm