Architettura e design: modularità e creatività per ContainerVille …

Maggioli SpA, titolare del trattamento, si propone di gestire il servizio nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela dei dati personali.
Al proposito intende con questa nota, fornire a tutti gli utenti un’informativa sulle modalità e finalità del trattamento dei dati personali in
conformità a quanto previsto dall’art. 13 del D.Lgs n. 196 del 30.06.2003. I dati personali forniti dagli utenti verranno trattati elettronicamente
e/o manualmente da Maggioli SpA, Via del Carpino 8 – 47822 Santarcangelo di Romagna (RN), titolare del trattamento, per tutte le finalità correlate
alla prestazione del servizio. Inoltre, previo suo consenso, i suoi dati saranno trattati dalla nostra società e dalle società del Gruppo Maggioli
per l’invio di materiale promozionale inerente i nostri prodotti o servizi o quelli di società clienti del Gruppo Maggioli.
L’indicazione della email deve essere fatta con cura in quanto necessaria per ricevere il servizio, i dati a corredo vengono chiesti per
targettizzare gli invii informativi. I suoi dati non saranno diffusi. I suddetti dati potranno essere comunicati a soggetti pubblici,
in aderenza ad obblighi di legge e a soggetti privati per trattamenti, funzionali all’adempimento del contratto, quali: nostra rete agenti,
società di informazioni commerciali, professionisti e consulenti. I suoi dati potranno essere comunicati a soggetti terzi nostri clienti,
che li tratteranno in qualità di autonomi titolari del trattamento secondo la definizione contenuta nel D.lgs 196/2003.
Tali dati saranno trattati dai nostri dipendenti e/o collaboratori, incaricati al trattamento, preposti ai seguenti settori aziendali:
editoria elettronica, mailing, marketing, CED, servizi Internet, fiere e congressi. L’utente potrà esercitare ogni ulteriore diritto previsto
dall’art. 7 del D.Lgs 196 del 30.06.2003 che di seguito integralmente si riporta: “1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza
o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L’interessato ha
diritto di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in
caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del
rappresentante designato ai sensi dell’art. 5 comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere
comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello stato, di responsabili o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la
cancellazione, la trasformazione, in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria
la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di
cui alle lettera a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di colori ai quali i dati sono stati
comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento di rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato
rispetto al diritto tutelato. 4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali
che lo riguardano ancorchà pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale
pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. “Compilare il form con i propri dati con
conseguente dichiarazione espressa di aver letto e accettato questa informativa, autorizza la Maggioli spa e le società del Gruppo Maggioli al
trattamento dei suoi dati per le finalità correlate alla prestazione del servizio e per l’invio di materiale promozionale, anche da parte di
soggetti terzi nostri clienti, secondo le modalità illustrate nell’informativa. L’utente potrà esercitare ogni diritto previsto dal citato art. 7
con la semplice risposta alla e-mail ricevuta.

Article source: http://www.architetti.com/architettura-e-design-modularita-e-creativita-per-containerville-londra.html

Architettura e design: modularità e creatività per ContainerVille …

Maggioli SpA, titolare del trattamento, si propone di gestire il servizio nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela dei dati personali.
Al proposito intende con questa nota, fornire a tutti gli utenti un’informativa sulle modalità e finalità del trattamento dei dati personali in
conformità a quanto previsto dall’art. 13 del D.Lgs n. 196 del 30.06.2003. I dati personali forniti dagli utenti verranno trattati elettronicamente
e/o manualmente da Maggioli SpA, Via del Carpino 8 – 47822 Santarcangelo di Romagna (RN), titolare del trattamento, per tutte le finalità correlate
alla prestazione del servizio. Inoltre, previo suo consenso, i suoi dati saranno trattati dalla nostra società e dalle società del Gruppo Maggioli
per l’invio di materiale promozionale inerente i nostri prodotti o servizi o quelli di società clienti del Gruppo Maggioli.
L’indicazione della email deve essere fatta con cura in quanto necessaria per ricevere il servizio, i dati a corredo vengono chiesti per
targettizzare gli invii informativi. I suoi dati non saranno diffusi. I suddetti dati potranno essere comunicati a soggetti pubblici,
in aderenza ad obblighi di legge e a soggetti privati per trattamenti, funzionali all’adempimento del contratto, quali: nostra rete agenti,
società di informazioni commerciali, professionisti e consulenti. I suoi dati potranno essere comunicati a soggetti terzi nostri clienti,
che li tratteranno in qualità di autonomi titolari del trattamento secondo la definizione contenuta nel D.lgs 196/2003.
Tali dati saranno trattati dai nostri dipendenti e/o collaboratori, incaricati al trattamento, preposti ai seguenti settori aziendali:
editoria elettronica, mailing, marketing, CED, servizi Internet, fiere e congressi. L’utente potrà esercitare ogni ulteriore diritto previsto
dall’art. 7 del D.Lgs 196 del 30.06.2003 che di seguito integralmente si riporta: “1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza
o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L’interessato ha
diritto di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in
caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del
rappresentante designato ai sensi dell’art. 5 comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere
comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello stato, di responsabili o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la
cancellazione, la trasformazione, in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria
la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di
cui alle lettera a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di colori ai quali i dati sono stati
comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento di rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato
rispetto al diritto tutelato. 4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali
che lo riguardano ancorchà pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale
pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. “Compilare il form con i propri dati con
conseguente dichiarazione espressa di aver letto e accettato questa informativa, autorizza la Maggioli spa e le società del Gruppo Maggioli al
trattamento dei suoi dati per le finalità correlate alla prestazione del servizio e per l’invio di materiale promozionale, anche da parte di
soggetti terzi nostri clienti, secondo le modalità illustrate nell’informativa. L’utente potrà esercitare ogni diritto previsto dal citato art. 7
con la semplice risposta alla e-mail ricevuta.

Article source: http://www.architetti.com/architettura-e-design-modularita-e-creativita-per-containerville-londra.html

B&B Italia amplia la collezione UP, design by Gaetano Pesce

01/10/2014 - UP5_6, un’indiscutibile icona del design italiano a livello internazionale arriva in una versione inedita per bambini, UPJ. La nuova proposta Junior, perfettamente fedele all’originale ma ridotta nelle dimensioni, si propone come una seduta di design, confortevole e ludica al contempo, dalle forme accattivanti e dal vivace colore rosso, per arredare con gusto e valorizzare gli spazi dedicati ai più piccini.

La nuova UPJ sarà protagonista delle vetrine di Natale presso i negozi monomarca e nei migliori punti vendita BB Italia nel mondo, per uno shopping natalizio all’insegna di un design esclusivo dedicato ai bambini dai 3 anni in su.  

La Serie Up, disegnata nel 1969 dall’eclettico Gaetano Pesce è sin dalle origini articolata in sette pezzi, due dei quali, la poltrona UP5 con il relativo pouf UP6, si sono affermati nel corso degli anni come emblema della serie stessa, diventando uno dei più clamorosi simboli del design italiano, un’icona intramontabile nel mondo. 

Oggetto Pop che esprime tutta l’energia sfrontata degli anni ’60, la sfida tecnologica e una profonda riflessione sulla condizione femminile, la poltrona con pouf UP5_6 è indiscutibilmente uno dei capolavori del design italiano ed un frammento di arte contemporanea, fuori dal tempo sia per l’idea universale che per il primato tecnologico che rappresenta. 

Con questa forma generosa, metafora della figura femminile dal grembo accogliente, Gaetano Pesce portava alla luce un’idea di donna tutta sua: “Raccontavo una storia personale su quello che è il mio concetto sulla donna: la donna è sempre stata suo malgrado, prigioniera dei pregiudizi dell’uomo e delle sue paure. Così mi è piaciuto dare a questa poltrona una forma femminile con la palla al piede, che costituisce anche l’immagine tradizionale del prigioniero.”

BB Italia su ARCHIPRODUCTS

Article source: http://www.archiportale.com/news/2014/10/design-trends/b-b-italia-amplia-la-collezione-up-design-by-gaetano-pesce_41684_39.html

B&B Italia amplia la collezione UP, design by Gaetano Pesce

01/10/2014 - UP5_6, un’indiscutibile icona del design italiano a livello internazionale arriva in una versione inedita per bambini, UPJ. La nuova proposta Junior, perfettamente fedele all’originale ma ridotta nelle dimensioni, si propone come una seduta di design, confortevole e ludica al contempo, dalle forme accattivanti e dal vivace colore rosso, per arredare con gusto e valorizzare gli spazi dedicati ai più piccini.

La nuova UPJ sarà protagonista delle vetrine di Natale presso i negozi monomarca e nei migliori punti vendita BB Italia nel mondo, per uno shopping natalizio all’insegna di un design esclusivo dedicato ai bambini dai 3 anni in su.  

La Serie Up, disegnata nel 1969 dall’eclettico Gaetano Pesce è sin dalle origini articolata in sette pezzi, due dei quali, la poltrona UP5 con il relativo pouf UP6, si sono affermati nel corso degli anni come emblema della serie stessa, diventando uno dei più clamorosi simboli del design italiano, un’icona intramontabile nel mondo. 

Oggetto Pop che esprime tutta l’energia sfrontata degli anni ’60, la sfida tecnologica e una profonda riflessione sulla condizione femminile, la poltrona con pouf UP5_6 è indiscutibilmente uno dei capolavori del design italiano ed un frammento di arte contemporanea, fuori dal tempo sia per l’idea universale che per il primato tecnologico che rappresenta. 

Con questa forma generosa, metafora della figura femminile dal grembo accogliente, Gaetano Pesce portava alla luce un’idea di donna tutta sua: “Raccontavo una storia personale su quello che è il mio concetto sulla donna: la donna è sempre stata suo malgrado, prigioniera dei pregiudizi dell’uomo e delle sue paure. Così mi è piaciuto dare a questa poltrona una forma femminile con la palla al piede, che costituisce anche l’immagine tradizionale del prigioniero.”

BB Italia su ARCHIPRODUCTS

Article source: http://www.archiportale.com/news/2014/10/design-trends/b-b-italia-amplia-la-collezione-up-design-by-gaetano-pesce_41684_39.html

Notes, app per prendere appunti in Material Design (foto)

notes head

Android L è sempre più vicino, e progressivamente tutte le applicazioni di Google si stanno aggiornando per abbracciare il tanto acclamato Material Design: all’appello delle applicazioni aggiornate, però, manca ancora Keep, l’app per registrare note ed appunti. Se non volete attendere oltre, potete rivolgere la vostra attenzione verso Notes, una valida alternativa gratuita.

LEGGI ANCHE: Blocco note con riconoscimento della scrittura nell’app MyScript Smart Note

Notes è un’applicazione semplice e ben realizzata, che vi permette di salvare e rivedere tutte le note di testo più importanti in breve tempo, grazie all’immediatezza della sua interfaccia: la schermata principale, infatti, sarà completamente occupata dagli appunti memorizzati, mostrati in delle comode schede.

L’aggiunta di una nuova nota potrà essere effettuata semplicemente premendo sul tasto con il simbolo “+” presente in basso a destra, mentre toccando una scheda, essa si espanderà fino a mostrare tutto il testo contenuto in essa. Il tasto in fondo, trasformatosi in uno con il simbolo di una matita, vi permetterà a questo punto di accedere alla modifica della stessa.

Ogni scheda, oltre al testo, potrà contenere un campo con il titolo e una serie di “tag” che ne descrivano il contenuto. Se lo riterrete necessario, inoltre, potrete proteggerla tramite una password che dovrete impostare all’interno delle opzioni dell’app.

Notes è ancora in uno stato di beta, nonostante le funzionalità implementate non presentino alcun problema visibile, e tutta l’interfaccia sia anche arricchita da numerose animazioni che la rendono molto gradevole da utilizzare. Tuttavia, sono ancora assenti alcune funzioni che generalmente non mancano nella concorrenza, come la possibilità di effettuare una ricerca, o di memorizzare note con una modalità differente dal solo testo (check list, o con l’aggiunta di foto e allegati).

Se però queste caratteristiche non sono la vostra priorità, e desiderate provare questa applicazione per rendere il vostro smartphone sempre più “Material”, a seguire trovate il badge per il download gratuito e una galleria di immagini.

Google Play Badge

Notes

Notes (1)

Notes (2)

Notes (3)

Notes (4)

Notes (5)

Article source: http://www.androidworld.it/2014/10/01/notes-app-per-prendere-appunti-in-material-design-250338/

Notes, app per prendere appunti in Material Design (foto)

notes head

Android L è sempre più vicino, e progressivamente tutte le applicazioni di Google si stanno aggiornando per abbracciare il tanto acclamato Material Design: all’appello delle applicazioni aggiornate, però, manca ancora Keep, l’app per registrare note ed appunti. Se non volete attendere oltre, potete rivolgere la vostra attenzione verso Notes, una valida alternativa gratuita.

LEGGI ANCHE: Blocco note con riconoscimento della scrittura nell’app MyScript Smart Note

Notes è un’applicazione semplice e ben realizzata, che vi permette di salvare e rivedere tutte le note di testo più importanti in breve tempo, grazie all’immediatezza della sua interfaccia: la schermata principale, infatti, sarà completamente occupata dagli appunti memorizzati, mostrati in delle comode schede.

L’aggiunta di una nuova nota potrà essere effettuata semplicemente premendo sul tasto con il simbolo “+” presente in basso a destra, mentre toccando una scheda, essa si espanderà fino a mostrare tutto il testo contenuto in essa. Il tasto in fondo, trasformatosi in uno con il simbolo di una matita, vi permetterà a questo punto di accedere alla modifica della stessa.

Ogni scheda, oltre al testo, potrà contenere un campo con il titolo e una serie di “tag” che ne descrivano il contenuto. Se lo riterrete necessario, inoltre, potrete proteggerla tramite una password che dovrete impostare all’interno delle opzioni dell’app.

Notes è ancora in uno stato di beta, nonostante le funzionalità implementate non presentino alcun problema visibile, e tutta l’interfaccia sia anche arricchita da numerose animazioni che la rendono molto gradevole da utilizzare. Tuttavia, sono ancora assenti alcune funzioni che generalmente non mancano nella concorrenza, come la possibilità di effettuare una ricerca, o di memorizzare note con una modalità differente dal solo testo (check list, o con l’aggiunta di foto e allegati).

Se però queste caratteristiche non sono la vostra priorità, e desiderate provare questa applicazione per rendere il vostro smartphone sempre più “Material”, a seguire trovate il badge per il download gratuito e una galleria di immagini.

Google Play Badge

Notes

Notes (1)

Notes (2)

Notes (3)

Notes (4)

Notes (5)

Article source: http://www.androidworld.it/2014/10/01/notes-app-per-prendere-appunti-in-material-design-250338/

ACM: il diploma accademico che ti apre le porte del mondo della …

Per dare a tutti l’opportunità di scegliere davvero la propria passione come lavoro, Accademia Costume Moda di Roma ha pensato di creare una sessione straordinaria per l’accesso al Diploma Accademico di I° livello in Costume e Moda, con un test d’ammissione previsto per il 09 ottobre 2014, presso la sede dell’Accademia stessa in Via della Rondinella, 2. Il Diploma Accademico di I° livello è un percorso che si sviluppa su tre anni, è riconosciuto dal MIUR e prevede l’erogazione di 180 crediti formativi: concretizza un percorso formativo unico in Italia, affiancando lo studio del Costume e quello della Moda in un unico percorso atto a creare professionisti del mondo della moda. Non per niente, molti allievi dell’Accademia hanno davvero raggiunto il successo nel campo che amano di più, divenendo affermati professionisti del settore Moda (Direttori Creativi, Responsabili di linea, Senior Designer, imprenditori) e costumisti brillanti per produzioni nazionali e internazionali.

Qualche info in più sul Corso Accademico di I° livello in Costume e Moda

Il corso unisce le due aree di costume e moda al fine di creare un professionista polivalente, che non ha solo una conoscenza approfondita del settore che preferisce ma anche una vera e propria visione d’insieme che gli permette di rispondere alle esigenze delle aziende moda e dell’industria del cinema e delle produzioni teatrali, cinematografiche e televisive a tutti i livelli.
Ecco perché gli studenti che frequenteranno il corso per il Diploma Accademico di Primo Livello si troveranno ad affrontare un piano completo di formazione professionale che non comprende solo lezioni relative a costume e moda, ma anche all’area accessori, sempre molto apprezzata.

Le materie trattate durante i tre anni di corso sono piuttosto varie, e sono sviluppate da esperti del settore che insegnano ad approcciare in modo corretto i diversi settori di questo campo: parliamo ad esempio di Storia della Moda e del Costume, Tipologia dei Materiali, Fashion Design, Iconografia, Costume per lo Spettacolo, Marketing e Management e molto altro.
Oltre alle lezioni teoriche, durante i 3 anni del Diploma Accademico di I° Livello Accademia del Costume e della Moda di Roma propone approcci pratici come laboratori, partecipazione a manifestazioni ed eventi, presenza a fiere di settore, visite a maison di moda internazionali, ma anche a set cinematografici, televisivi e teatrali, senza considerare la partecipazione a concorsi internazionali.

Il conseguimento del Diploma di Accademia Costume e Moda

Al termine del Corso di Diploma Accademico di I Livello, sarà richiesto agli studenti di presentare un progetto creativo di collezione: il Talents o Final Work di Moda e il Final Work di Costume. Per quanto riguarda l’ambito Moda, tale lavoro costituisce non solo la base su cui il candidato verrà valutato in termini pratici, ma anche la possibilità di vedere i propri lavori esposti e portati in passerella durante la settimana della moda romana, Alta Roma, davanti ad una giuria di direttori creativi, talent scout, giornalisti ed istituzioni.
A questo va aggiunta ola possibilità di partecipare all’International Show della Graduate Fashion Week a Londra.
Il Final Work di Costume, invece, implica che gli studenti ideino e realizzino dei costumi di scena per un vero spettacolo teatrale, che gli attori indosseranno durante la messa in scena dello spettacolo.

Per avere maggiori informazioni sul corso di Diploma o per partecipare al Test di ammissione previsto per il 9 ottobre 2014, si può visitare il sito dell’Accademia di Costume e di Moda di Roma all’indirizzo www.accademiacostumeemoda.it, oppure inviare direttamente una mail al contatto info@accademiacostumeemoda.it.

Article source: http://it.blastingnews.com/lavoro/2014/10/acm-il-diploma-accademico-che-ti-apre-le-porte-del-mondo-della-moda-00132659.html

ACM: il diploma accademico che ti apre le porte del mondo della …

Per dare a tutti l’opportunità di scegliere davvero la propria passione come lavoro, Accademia Costume Moda di Roma ha pensato di creare una sessione straordinaria per l’accesso al Diploma Accademico di I° livello in Costume e Moda, con un test d’ammissione previsto per il 09 ottobre 2014, presso la sede dell’Accademia stessa in Via della Rondinella, 2. Il Diploma Accademico di I° livello è un percorso che si sviluppa su tre anni, è riconosciuto dal MIUR e prevede l’erogazione di 180 crediti formativi: concretizza un percorso formativo unico in Italia, affiancando lo studio del Costume e quello della Moda in un unico percorso atto a creare professionisti del mondo della moda. Non per niente, molti allievi dell’Accademia hanno davvero raggiunto il successo nel campo che amano di più, divenendo affermati professionisti del settore Moda (Direttori Creativi, Responsabili di linea, Senior Designer, imprenditori) e costumisti brillanti per produzioni nazionali e internazionali.

Qualche info in più sul Corso Accademico di I° livello in Costume e Moda

Il corso unisce le due aree di costume e moda al fine di creare un professionista polivalente, che non ha solo una conoscenza approfondita del settore che preferisce ma anche una vera e propria visione d’insieme che gli permette di rispondere alle esigenze delle aziende moda e dell’industria del cinema e delle produzioni teatrali, cinematografiche e televisive a tutti i livelli.
Ecco perché gli studenti che frequenteranno il corso per il Diploma Accademico di Primo Livello si troveranno ad affrontare un piano completo di formazione professionale che non comprende solo lezioni relative a costume e moda, ma anche all’area accessori, sempre molto apprezzata.

Le materie trattate durante i tre anni di corso sono piuttosto varie, e sono sviluppate da esperti del settore che insegnano ad approcciare in modo corretto i diversi settori di questo campo: parliamo ad esempio di Storia della Moda e del Costume, Tipologia dei Materiali, Fashion Design, Iconografia, Costume per lo Spettacolo, Marketing e Management e molto altro.
Oltre alle lezioni teoriche, durante i 3 anni del Diploma Accademico di I° Livello Accademia del Costume e della Moda di Roma propone approcci pratici come laboratori, partecipazione a manifestazioni ed eventi, presenza a fiere di settore, visite a maison di moda internazionali, ma anche a set cinematografici, televisivi e teatrali, senza considerare la partecipazione a concorsi internazionali.

Il conseguimento del Diploma di Accademia Costume e Moda

Al termine del Corso di Diploma Accademico di I Livello, sarà richiesto agli studenti di presentare un progetto creativo di collezione: il Talents o Final Work di Moda e il Final Work di Costume. Per quanto riguarda l’ambito Moda, tale lavoro costituisce non solo la base su cui il candidato verrà valutato in termini pratici, ma anche la possibilità di vedere i propri lavori esposti e portati in passerella durante la settimana della moda romana, Alta Roma, davanti ad una giuria di direttori creativi, talent scout, giornalisti ed istituzioni.
A questo va aggiunta ola possibilità di partecipare all’International Show della Graduate Fashion Week a Londra.
Il Final Work di Costume, invece, implica che gli studenti ideino e realizzino dei costumi di scena per un vero spettacolo teatrale, che gli attori indosseranno durante la messa in scena dello spettacolo.

Per avere maggiori informazioni sul corso di Diploma o per partecipare al Test di ammissione previsto per il 9 ottobre 2014, si può visitare il sito dell’Accademia di Costume e di Moda di Roma all’indirizzo www.accademiacostumeemoda.it, oppure inviare direttamente una mail al contatto info@accademiacostumeemoda.it.

Article source: http://it.blastingnews.com/lavoro/2014/10/acm-il-diploma-accademico-che-ti-apre-le-porte-del-mondo-della-moda-00132659.html

San Giovanni Teatino, corsi comunali di Cake design

SAN GIOVANNI TEATINO. Corsi per imparare l’arte dolciaria del cake design si terranno a Sambuceto da ottobre a dicembre, nell’ex scuola di via Di Nisio. Organizzati dallo sportello Sangiò Lavoro e dal Comune, le lezioni di pasticceria tradizionale e moderna cominceranno il 10 ottobre.

Gli interessati dovranno iscriversi entro lunedì 6 ottobre per dare tempo agli organizzatori di acquistare il materiale necessario.

I corsi, guidati dal pasticcere Moreno Rossoni e dalla cake designer Federica De Luca, si svolgeranno di sera: cake design e decorazioni, dalle 18 alle 22, pasticceria tradizionale, dalle 19,15 alle 23,15, corsi per bambini, il sabato, dalle 16,30 alle 19,30. «Abbiamo già organizzato dei corsi con grande successo» spiega l’assessore alle Politiche del lavoro, Alessia Chiacchiaretta. Le lezioni partono dalle basi e quindi permettono a tutti di iniziare, anche se ovviamente non mancheranno giornate con tecniche più avanzate per far crescere di livello anche i più esperti».

Sono disponibili due posti a frequenza gratuita, da assegnare tenendo conto del reddito Isee e dello status di disoccupazione. Il programma delle prime lezioni: corso base cake design (10 ottobre), corso pasta sfoglia dolce (14 ottobre), corso pasta sfoglia salata (16 ottobre), corso torta di Halloween (17 ottobre), corso pasta frolla dolce (21 ottobre).

Info e prenotazioni: sportello Sangiò Lavoro in municipio oppure telefonando al 329.8118133, referente Serena Falcone. (g.d.l.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA




Article source: http://ilcentro.gelocal.it/pescara/cronaca/2014/10/01/news/san-giovanni-teatino-corsi-comunali-di-cake-design-1.10033628

Cake Design Italian Festival a Milano



Abbonati



Cake Design Italian Festival  il 3, 4 e 5 ottobre presso lo Sheraton Hotel Malpensa.

Siamo alla 5 edizione della tre giorni dedicati al mondo della decorazione e dell’home baking, organizzata da Silovoglio Kitchen, accademia in cui dal 2012 si insegnano tecnica, teorica e pratica di cake design.

Un’edizione a tema, quella milanese del Cake Design Italian Festival, in cui protagonisti saranno tutti i personaggi di Beatrix Potter, per la gioia e la gola di grandi e piccini. Da non perdere, l’appuntamento allo stand KitchenAid con la regina indiscussa del cakedesign italiano, Letizia Grella.

Tra gli ospiti internazionali anche il cake designer newyorkese delle star Ron Ben-Israel e Kathleen Lange, istruttrice Master in Cake Design Artist ideatrice del metodo “Lambeth”, che unisce le tecniche della vecchia scuola con le proprie tecniche in stile contemporaneo.

Ampio spazio goloso anche al cioccolato con le qualificazioni per la 6 edizione del World Chocolate Masters di Parigi 2015: la prima selezione italiana del Campionato Italiano di Cioccolateria Special in cui presidente di giuria sarà il Maestro AMPI Davide Comaschi, World Chocolate Master in carica, unico italiano nella storia ad aver conquistato il prestigioso titolo.

E poi ancora in programma, presentazioni di libri, show kitchen, eventi e competition tutte da gustare.

 

 

 

 

 

 

 

 


Article source: http://www.elle.it/Cucina/Cake-Design-Italian-Festival-Milano