Il frontale massiccio, i fari dalle forme taglienti, l’enorme griglia in evidenza seguendo il più recente corso stilistico, forme ampie e distese. È immaginata così la futura generazione della Audi A8, l’ammiraglia della casa di Ingolstadt, il cui aspetto definitivo potrebbe comparire sulle testate internazionali a fine 2016 o inizio 2017.

I designer, intanto, hanno provato già a darle una forma esterna, caratterizzata appunto da un’ampia griglia esagonale, verso la quale convergono linee scolpite che completano il roccioso frontale. Fari dal design spigoloso, dotati probabilmente della innovativa tecnologia LED matrix, sembrano incastonati ai fianchi della griglia come gemme dal taglio elaborato. Accurato quanto il disegno del paraurti frontale, e scolpiti appaiono anche i fianchi immaginati in questa interpretazione, valorizzati anche da ampi cerchi.

Al momento affiorano indiscrezioni a proposito della vettura. La futura Audi A8 potrebbe essere spinta da una gamma di motori termici simile a quella adottata dall’attuale generazione. Sotto il cofano potrebbero comparire ancora propulsori V6 e V8, oltre al più potente W12, indirizzato probabilmente alla più sportiva S8. Emergono però anche voci di una possibile versione spinta un motore quattro cilindri sul mercato europeo, ma anche l’eventuale debutto di una ibrida plug-in che amplierebbe ulteriormente la gamma, assieme a un’innovativa variante completamente elettrica. Ipotesi, come quella che riguarda un modello A8 L, una declinazione a base allungata dell’ampia ammiraglia tedesca. Si parla poi di un avanzato sistema infotainment e della potenziale introduzione di un sistema di guida autonoma. Ma si tratta sempre di rumors.

La nuova Audi A8 dovrebbe essere realizzata su base MLB Evo, l’architettura portata al debutto dall’ultima generazione del crossover Q7 e che rappresenta l’evoluzione del pianale MLB impiegato per l’attuale generazione dell’ammiraglia tedesca e per altre vetture del Gruppo Volkswagen. Una soluzione che dovrebbe consentire un risparmio in termini di peso, rispetto al modello precedente. Erano affiorate anche indiscrezione sull’ipotetico utilizzo della piattaforma MSB, sviluppata da Porsche per la sua prossima Panamera, ma i veicoli impiegati per lo sviluppo della futura A8 smentirebbero tale tesi.

23rd settembre, 2015

Tag:, , , , ,

Audi A8: Tutte le notizie

Listino Prezzi Audi A8

Articoli Correlati:

{{/each}}