Milano (TMNews) – La Vespa e il gatto Meo Romeo, le sedute di Cassina e le creazioni di Ferragamo, sino alle macchine da scrivere della Olivetti: icone di creatività italiana riunite a Milano nella mostra “Disegno e Design – Brevetti e creatività italiani” prodotta dalla fondazione Valore Italia e dal ministero dello Sviluppo economico e promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano. Obiettivo della mostra, dal 27 novembre 2011 al 29 gennaio 2012 alla Rotonda della Besana, è presentare sotto una luce nuova il valore della creatività italiana applicata alla produzione industriale, come spiega Massimo Arlechino, presidente della fondazione Valore Italia.In mostra centinaia di brevetti, disegni e marchi, conservati presso l’Archivio Centrale dello Stato e l’Ufficio italiano brevetti e marchi, che testimoniano l’evoluzione della creatività italiana negli ultimi cento anni. La curatrice della mostra Alessandra Maria Sette.Tra le iniziative collegate quattro pubblicazioni dedicate agli studenti di scuole elementari, medie, superiori e università, per capire il valore di un’idea originale e del prodotto che ne discende. La mostra, che arriva a Milano dopo le tappe di Roma e Shanghai, è un viaggio attraverso documenti, prodotti e manifesti pubblicitari d’epoca in settori come moda, arredamento, veicoli, ricerca e innovazione, per scoprire che dietro oggetti di uso quotidiano ci sono idee, studi e progetti.