I progetti che parteciperanno al Floornature International Architecture Contest saranno giudicati da un pool di esperti di respiro internazionale. Nomi noti dell’architettura, della critica e dell’industria si riuniranno a luglio per decretare i due vincitori e i quattro segnalati, ovvero i protagonisti di Next Landmark alla serata collaterale alla Biennale di Architettura a Venezia il 28 agosto 2012.
Questi i nomi, i loro volti e la loro esperienza.


LUCA MOLINARI (Lodi-Italia, 1966)
Laureato in architettura al Politecnico di Milano nel 1993, è storico e critico di architettura. Luca Molinari è stato curatore di mostre ed eventi di fama internazionale quali la Biennale di Venezia, la Triennale di Milano, lo Spazio FMG. Inoltre, ha lavorato per riviste italiane e straniere come Domus, Abitare, Lotus, Il Progetto, Area, Archis, l’Architecture d’aujourd’hui e Vanity Fair. Attualmente è coordinatore della scuola di design Naba di Milano e docente presso la facoltà di architettura di Napoli e Anversa.



GIANLUCA PELUFFO (Savona-Italia, 1966)
Laureato in architettura all’università degli studi di Genova nel 1993, è cofondatore insieme ad Alfonso Femia dello studio 5+1AA. Tra i progetti principali realizzati si annovera il retail park D4 ad Assago, il Blend Building per Generali Properties di Milano, la ricostruzione di San Giuliano di Puglia. Tra il 2008 e il 2009 ha vinto numerosi concorsi: le nuove strutture direzionali per sviluppo sistema Fiera di Milano, le Officine Grandi Riparazioni Ferroviarie di Torino e le riqualificazioni dei Docks di Marsiglia.


FRITS VAN DONGEN (Den Bosch-Olanda, 1946)
Architetto e cofondatore dello studio de Architekten Cie insieme a Carel Weeber, Pi de Bruijn e Jan Dirk Peereboom Voller, Frits van Dongen ha tenuto lezioni nelle più prestigiose accademie del mondo, come la Universitat Internacional de Catalunya di Barcellona. Noto a livello internazionale per le sue riqualificazioni urbanistiche di grande impatto come quelle di Amsterdam e Bolzano e progetti su larga scala come il De Landtong di Rotterdam, e il The Whale, un complesso residenziale eretto su un’area portuale dismessa di Amsterdam.



PAOLO SCHIANCHI (Parma-Italia, 1966)
Laureato in architettura al Politecnico di Milano nel 1992, è architetto e responsabile dei contenuti editoriali del portale www.floornature.com. E’ stato direttore di testate di architettura e design per il gruppo Il Sole 24 Ore Business Media, per la stessa casa editrice cura l’annuale dedicato alla ricerca sui nuovi sviluppi dell’oggetto in relazione alla sua immagine. Paolo Schianchi è attualmente docente di design e comunicazione integrata presso lo IUSVE ed è stato docente al Politecnico di Milano. Inoltre, collabora come art director per aziende nel campo dell’architettura e del design. E’ considerato uno dei principali teorici dl visual marketing.


GRAZIANO VERDI (Bologna-Italia, 1958)
Laureato in lingue e letterature straniere all’università di Bologna, nel 1982 approda al Gruppo Iris con l’incarico di area manager per la Francia, il Belgio e la Svizzera. Nel 2001 diviene presidente della Graniti Fiandre Spa, l’anno in cui la stessa viene quotata in borsa. In seguito a questa nomina, Graziano Verdi assume la carica di presidente e amministratore delegato delle nove società controllate da Graniti Fiandre. Attualmente è membro del Rotary Club di Sassuolo, di cui è stato presidente nel 1998.



MARIANO DIOTTO (Torino-Italia, 1971)
Laureato in filosofia e teologia a Padova e in scienze della comunicazione sociale all’università Pontificia Salesiana di Roma nel 2006, ha continuato i suoi studi fino al 2010 frequentando due master nell’ambito della comunicazione e dei media presso l’università di Bologna e di Milano. Sacerdote salesiano, attualmente è responsabile marketing dell’Istituto Universitario Salesiano Venezia presso il quale è, inoltre, direttore e docente di semiotica del corso di laurea in scienze della comunicazione grafica e multimediale.



NICOLA LEONARDI (Italia)
Dopo il conseguimento della laurea in ingegneria edile nel 2000, lavora in Italia come progettista. Nel 2001 ha creato THE PLAN, rivista internazionale nel settore dell’architettura e del design. Relatore a conferenze in Italia ed all’estero presso facoltà universitarie ha moderato conferenze ed eventi legati all’architettura. Advisor del Premio “Medaglia d’oro all’architettura Italiana” per la Fondazione Triennale, Milano. E’ Membro di giuria in concorsi e premi di architettura e sostenitore, come Media Partner, di svariati eventi di architettura.