Un concorso di idee rivolto a giovani architetti, designer, progettisti, arredatori per realizzare un “oggetto d’arredo” innovativo e funzionale: il contest si chiama “Design for Life 2012. Mobili per la vita” ed è stato promosso dal Mobilificio Marchese di Messina con il patrocinio della Fondazione Aldo Morelato e dell’Ordine degli Architetti pianificatori, paesaggisti e conservatori della Provincia di Messina. Per presentare l’interessante iniziativa, nei locali dello storico Mobilificio, giovedì sera, è stato organizzato il “Welcome Home 2012”, evento multisensoriale all’insegna dell’arredamento, del design ma non solo grazie alla collaborazione di partner cittadini importanti come Chirico, la Libreria Mondadori, il ristorante giapponese Kajiki e Trude Ruegg che hanno offerto la loro professionalità e i loro prodotti per realizzare un interno caldo ed accogliente.

È stata la signora Alba Marchese a illustrare il contest, ricordando come l’idea si leghi al passato della loro azienda, che produceva e progettava mobili, ma insieme guarda al futuro poiché si rivolge a tutta una nuova generazione di progettisti per invitarli a disegnare anche il contenuto delle case e non solo l’involucro. Un concorso, come ha poi aggiunto l’architetto Giuseppe Falzea, presidente dell’Ordine, diventa un’opportunità da cogliere e una sfida per i giovani designer. Presente anche Giorgio Morelato che ha presentato la sua azienda ed illustrato il Concorso “Il Mobile Significante”, prestigioso evento, arrivato alla IX edizione, con lo scopo di valorizzare l’arte applicata al mobile; l’architetto Vincenzo Melluso ha poi puntato l’attenzione sull’importanza dei concorsi di idee come momento di confronto, sfida e crescita per i progettisti mentre la designer d’atmosfere indoor e outdoor, Thérèse Laporte, ha puntato l’attenzione sul valore dei materiali e delle aziende produttrici e sul ruolo del mobile realizzato ah hoc nella progettazione degli interni ed ha presentato in anteprima il suo concept Ecosystem. Tornando al contest, la partecipazione è gratuita, il termine ultimo per presentare i progetti è fissato al 31 maggio 2012, il regolamento completo e l’elenco dei premi in palio è consultabile al seguente indirizzo: www.eventimobili¬ciomarchese.it